Essere vegani comporta una serie di scelte etiche che vanno oltre l'alimentazione: anche nel campo della cosmesi infatti, accanto a prodotti bio e cruelty free, troviamo anche prodotti vegan, che vanno dalla cura del corpo e del viso, al make up. Parliamo quindi di una cosmesi naturale che supera il concetto di organico o di biologico, ma che va incontro al 100% alle esigenze dei vegani, ma anche di chi vuole avere sul corpo e sul viso solo prodotti green, che non contengano ingredienti di origine animale, e che siano quanto più sicuri e affidabili sulla pelle. Ma scopriamo perché utilizzare prodotti di bellezza vegani, come riconoscerli e perché scegliere il vegan beauty.

Cosa sono i prodotti vegan beauty

Ma cosa sono i cosmetici vegani? Si tratta di quei prodotti che sono cruelty free, quindi non testati su animali, e che non contengano ingredienti di origine o derivazione animale, nelle loro formulazioni. Tra questi troviamo: propoli, pappa reale, miele e cera d'api, collagene, lanolina, cocciniglia, cheratina e glicerina di origine animale, squalene, acido stearico, che viene utilizzato come emulsionante e gelificante, ma anche elastina e proteine della seta, panna e sieri del latte, lattosio e uova. Oltre a contenere ingredienti naturali, i prodotti vegan beauty possono contenere anche minerali o sostanze di sintesi create in laboratorio, in quanto non si tratta di sostanze di origine animale, e quindi vengono considerate vegane.

Prodotti cosmetici vegani: come riconoscerli attraverso l'Inci

Innanzitutto è bene chiarire che un cosmetico cruelty free non è per forza di cose vegano, in quanto alcuni ingredienti potrebbero essere di derivazione animale. Per riconoscere un prodotto cosmetico vegano, invece, bisogna saper leggere l'Inci (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), cioè la lista degli ingredienti che si trova in etichetta, più altri simboli e sigle che certificano che si tratta di un prodotto vegano, e che possono essere diversi in base al Paese di provenienza. Potrete quindi trovare il Crumty Free International's Leaping Bunny, con l'immagine del coniglietto che salta, o la dicitura The Vegan Society. Sui prodotti italiani troverete la V con il girasole o la scritta Vegan Ok. Nei diversi cosmetici vegani si trovano soprattutto oli vegetali come l'olio di argan, di macadamia, l'olio di mandorle dolci, di cocco o di sesamo, ma anche l'aloe vera, diffusa in prodotti per il viso e per il corpo, e il burro di karitè per la bellezza di corpo e capelli.

Perché utilizzare prodotti vegani e differenza con quelli bio

Perché è importante scegliere prodotti per la bellezza vegani? Fare questa scelta significa utilizzare prodotti che non sono stati sperimentati sugli animali e che contengono solo ingredienti che non sono di origine animale. Si tratta quindi di un vantaggio anche per l'ambiente, in quanto l'utilizzo di ingredienti naturali ha minore impatto sul nostro pianeta. Oltre che una scelta di tipo etico, comprare un prodotto di bellezza vegano può essere anche una scelta per la nostra salute, soprattutto se si tratta di prodotti senza siliconi e petrolati.

Ma qual è la differenza con i cosmetici bio? In questo caso gli ingredienti che compongono il prodotto deveno derivare da piante coltivate senza l'uso dei fertilizzanti chimici. I cosmetici biologici possono contenere anche ingredienti sintetici

I cosmetici vegani da acquistare a un piccolo prezzo

Utilizzare prodotti cosmetici vegani non significa per forza spendere tanti soldi: è possibile infatti rispettare l'ambiente e avere cura della propria pelle anche acquistando cosmetici vegan a piccoli prezzi. Eccone alcuni. Potete scegliere i prodotti Lavera come il doccia Happy Freshness a poco più di 5 euro, e tutta la sua linea di prodotti che va dalla cura del viso e del corpo al makeup. Oppure potete provare i prodotti della linea Dermolab Nature Sense, grazie alla quale potrete acquistare, ad esempio, una crema idratante viso a circa 15 euro, scegliendo un prodotto naturale e che rispetta l'ambiente. Altra linea cosmetica vegana dai prezzi molto competitivi è Love Beauty and Planet, che propone una linea capelli, detersione e cura del viso e del corpo che variano dai 6 ai 30 euro in base al prodotto scelto. Anche la linea Weleda propone alcuni prodotti vegan come il doccia cremosa alla lavanda che costa circa 10 euro. Linea completamente vegana a costo contenuti è anche Barnangen con una gamma di prodotti per la cura del corpo, come l'Oil Intense per il corpo che costa poco più di 11 euro. Anche il marchio Mater Natura propone prodotti per la cura della pelle e dei capelli ecosostenibili e a piccoli prezzi: come il bagnodoccia in diverse profumazione a circa 11 euro. Altra linea eco-bio è Alkemilla che vi permetterà di acquistare prodotti naturali di ottima qualità a un costo davvero accessibile: gli shampoo, ad esempio, costano circa 10 euro. Per quanto riguarda il make up potete acquistare la linea di Primark interamente vegan: come la palette occhi con 14 ombretti a 13 euro. Potete scegliere anche i pennelli per il trucco vegan: buoni ed economici sono quelli di Neve Cosmetics, come il pennello da cipria e terra che potete acquistare a 15,90 euro.