Kate Wasley è una modella australiana di 24 anni e, nonostante le sue forme siano abbastanza procaci, sta ottenendo un enorme successo. Ha dei lunghi e fluenti capelli biondi, gli occhi chiari e profondi, un seno prorompente, i fianchi pronunciati e giorno dopo giorno guadagna sempre più fan sui social, tanto da aver superato i 307.000 followers. E' stata apprezzata anche dal magazine Sport Illustrated, che le ha permesso di posare in costume da bagno mettendo tutta la sua femminilità in mostra, e ci tiene a raccontarsi come esempio di donna che va oltre i soliti canoni di bellezza.

E' proprio per questo che non ci ha pensato su due volte a rivelare delle indiscrezioni sul fashion system. Ogni giorno vede che le immagini destinate alle copertine vengono ritoccate in maniera drastica, tanto da stravolgere l'aspetto delle modelle, che diventa decisamente lontano dalla realtà. La cosa non fa altro che diffondere un ideale di bellezza irreale e impossibile da raggiungere, spingendo le giovanissime a non accettarsi così come sono perché costrette ad adeguarsi a degli stereotipi inesistenti.

Non è un caso che Kate abbia deciso di fare qualcosa di innovativo: con sei amiche ha fondato Any Body Co, una piattaforma che dà spazio a corpi bellissimi, anche se con qualche difetto. "Vogliamo creare uno spazio per le donne, dove possano parlare dell’immagine del corpo, dove mostrare a tutti le proprie insicurezze e imperfezioni e capire che paragonarsi alla ragazza di fianco, non le cambierà e non è giusto. Smettiamo di confrontarci", ha spiegato la curvy. La speranza è che le donne comincino a guardare in faccia alla realtà, capendo che quella mostrata dai media è spesso distorta da Photoshop.