I tatuaggi sono la moda del momento, è molto difficile trovare qualcuno che non ne abbia almeno uno sparso sulla pelle, tanto che si rimane sempre un po' sorpresi quando si incontra qualcuno con il corpo "candido". Le star non possono fare a meno di seguire questo trend e a saperlo bene è Presley Gerber, il primo figlio di Cindy Crawford, diventato un vero e proprio cultore della body art. Sono lontani i tempi in cui calcava le passerelle, mettendo in mostra l'aspetto del classico "ragazzo della porta accanto" ingenuo e rassicurante, oggi ha ricoperto la pelle di originali e appariscenti tattoo. Quello che ha fatto di recente, però, ha diviso i fan in due schieramenti.

Thanks homie 😈 @jonboytattoo

A post shared by Presley Gerber (@presleygerber) on

Il primogenito della top model degli anni '90 ha visitato il tatuatore di fiducia, ovvero Jon Boy, lo stesso di Chiara Ferragni, e si è lasciato imprimere qualcosa di molto particolare sul viso. Sulla guancia destra, in particolare, oggi sfoggia la scritta "Misunderstood", che vuole essere un omaggio alla scena rapper degli anni '90. L'unico piccolo "inconveniente" è che non tutti i fan hanno apprezzato il gesto estremo: da un lato ci sono quelli che si sono complimentati per il coraggio, dall'altro quelli che non approvano, sostenendo che il ragazzo abbia rovinato la bellezza mozzafiato che l'ha sempre contraddistinto. Al di là dei commenti lasciati sui social dai followers, i tabloid hanno dichiarato che l'attuale fidanzata Cameron Rorrison, la mamma Cindy e il papà Rande avrebbero approvato l'insolita scelta. Presley starà pensando a una carriera nella musica rap? La speranza è che non si penta mai di quel tattoo, visto che si ritroverà ad guardarlo ogni giorno per il resto della sua vita.