Sarah Thompson ha 26 anni ed è una studentessa di matematica applicata alla Lander University di Greenwood, nel South Carolina. Poco dopo aver iniziato a frequentare i corsi, è diventata mamma per la prima volta. Oggi, il piccolo William Isaiah le riempie le giornate e per lei non è semplice conciliare maternità, studio e lavoro. Per fortuna, però, ha trovato un'insegnante speciale. Si chiama Josie Ryan, insegna matematica e ha invitato Sarah a portare il figlio a lezione.

La cosa incredibile è che si è offerta di tenerlo in braccio per permettere alla ragazza di seguire con maggiore tranquillità e di prendere appunti. La foto che ha immortalato quel momento commovente ha emozionato così tanto il web che è diventata virale. Josie ritiene che diventare mamma non deve essere considerato un limite, si può continuare ugualmente a prendersi cura di se stesse e della propria istruzione. Fino ad ora, William Isaiah ha dimostrato di essere un angioletto, non ha pianto, non ha fatto i capricci e si è sempre comportato in modo impeccabile, anche se ha solo poche settimane di vita.

"E' tutto perfetto. Imparo la matematica al college senza rinunciare ad avere il bimbo accanto a me. E' la mia insegnante a tenerlo tra le braccia", ha spiegato Sarah, felice di una cosa tanto incredibile. La speranza della ragazza è che la sua storia possa incoraggiare altri insegnanti ad accettare i neonati nella propria classe. Certo, non tutti sono tranquilli come William Isaiah mai certo sarebbe un modo per risparmiare sulle babysitter e per non trascurare la propria istruzione.