La collezione uomo Autunno/Inverno 2014-15 di Diesel Black Gold, presentata al Pitti con una sfilata, segna il debutto del nuovo Creative Director Andreas Mebostad. Il designer per la collection invernale si è ispirato all’attitude di un uomo irriverente, di un uomo che ogni giorno esprime con gli abiti che indossa coraggio ed energia. In passerella sfila un mix sovversivo di pezzi attentamente costruiti con studiata precisione e tessuti moderni e ricercati. Disegnata con un’essenza di iconici codici maschili, la collezione è percorsa da influenze militari e rock. L’ispirazione diventa sfacciata durezza in una silhouette maschile definita.

Il tailoring sartoriale in pregiata flanella, lana e popline, principe di galles e pied de poule, è abbinato ad un pantalone costruito sul corpo. La texture dei pantaloni e la loro costruzione innovativa contrasta con il tailoring pulito e classico, sia che si tratti di pezzi in pelle sia che si presentino incrostati di borchie o in denim patinato. Biker jackets e bombers in feltro di lana arricchiti con emblemi e distintivi in pelle, metallo e smalto richiamano le uniformi militari da cerimonia. I parka che si ispirano alle divise militari in nylon compatto e cotone sono foderati in montone. Le maglie sono trapuntate e dalla texture mossa, qualcuna di esse è trattata con una finitura laccata che aggiunge un effetto grafico e sportivo. Anfibi al polpaccio e chelesea boots in pelle lucida hanno dettagli militari come inserti metallici luccicanti sul tacco e sulla tomaia. I materiali chiave Diesel Black Gold hanno trattamenti rivoluzionari. La pelle è presentata in argento specchiato e toni canna di fucile. Il denim laccato ha l’effetto della pelle lucida, con un trattamento di tinto capo.