Avete presente le classiche mostre canine in cui gli amici a quattro zampe sfilano sfoggiando posture perfette e un pelo lucente? Dimenticatele! Al Grooming Expo, che ogni anno si tiene negli Stati Uniti e accoglie più di 5.000 visitatori, i cani vengono trasformati dai loro padroni in vere e proprie sculture a quattro zampe. Nessuna sfilata al guinzaglio o analisi da parte dei giudici delle zampe, qui a vincere è il cane con l'acconciatura più stramba ed originale. Il premio in palio è la fotografia del proprio cane sulla copertina di una delle riviste più celebri in America "Groomer".

Durante la gara canina i padroni devono "scolpire" il pelo fluente e vaporoso dei propri cani e dipingerlo con mille colori per dargli forme differenti. C'è chi crea sul corpo dell'animale personaggi dei cartoon, come i Muppets, chi trasforma il cane in Yoda di Guerre Stellari e chi lo tramuta in un enorme panda bianco e nero. I concorrenti salgano sul palco con i loro cani e dinanzi ai giudici devono creare la stramba acconciatura con il pelo del loro amico a quattro zampe. Ogni anno concorsi del genere richiamano migliaia di appassionati che accorrono per ammirare i cani dalle acconciature più strane al mondo.