Raina Trindade è una donna di 29, anni, viene da Rio de Janeiro e fino a poco tempo fa era obesa. Amava mangiare carboidrati e dolci, si svegliava nella notte pur di placare i suoi attacchi di fame ed era arrivata a pesare 130 chili. La cosa, però, la rendeva incredibilmente infelice, anche perché era costretta a subire gli attacchi dei bulli che la prendevano in giro in continuazione a scuola.

Pur di dimagrire, ha provato ogni cosa, dalle diete drastiche alle pillole ma nessun rimedio si è dimostrato efficace. Di recente, ha deciso di sottoporsi alla chirurgia gastrica, così da eliminare artificialmente il grasso in eccesso. Per tornare in perfetta forma e non avere pelle in eccesso sul il corpo, ha ricorso anche a un’addominoplastica e a un intervento al seno. Anche se ha perso 44 chili e ha un corpo praticamente perfetto, è ancora insoddisfatta.

Le persone credono erroneamente che dopo la chirurgia gastrica si risolva tutto ma in realtà c’è bisogno di qualcosa in più. Non riesco a superare il fatto che ero una persona grassa. Non vi è alcuna operazione per la mente”, ha spiegato Raina che proprio non riesce ad accettarsi così com'è. I medici ritengono che questo modo di fare non sia sano e le hanno detto che, nel disperato tentativo di dimagrire ancora, potrebbe mettere a rischio la sua salute. Raina documenta ogni giorno gli incredibili risultati raggiunti su Instagram e, nonostante ottenga moltissimi commenti positivi, si sente ancora imperfetta. Il suo obiettivo ora è trovare il modo di accettarsi, così da essere finalmente felice.