27 Luglio 2021
11:38

Perché ci piace così tanto l’oroscopo?

I social hanno permesso all’oroscopo di vivere una seconda giovinezza: su Instagram impazzano meme e gif dedicate ai segni zodiacali. Ariete? Testardo. Vergine? Maniaco dell’ordine. Cancro? Lacrimuccia facile. Anche se sappiamo che le stelle non c’entrano molto con la nostra giornata, c’è un motivo se l’oroscopo è la nuova mania collettiva.
A cura di Beatrice Manca

Non è vero, ma ci credo. Alzi la mano chi nella vita non ha letto l'oroscopo neanche una volta, sfogliando il giornale o ascoltando il notiziario. Nonostante secoli e secoli di progresso scientifico, l'astrologia resiste e anzi sta vivendo una nuova giovinezza: quasi tutti i giornali, cartacei o online, hanno una loro rubrica con le previsioni astrali. Ma la vera novità è che l'oroscopo ha conquistato i social, specialmente Instagram, a colpi di meme e gif che ironizzano sui segni zodiacali: l'Ariete è testardo, il Sagittario pensa di avere sempre ragione, il Cancro ha la lacrimuccia facile. E così l'oroscopo (social) è diventato la mania dei Millennials e della Generazione Z. Perché?

Perché l'oroscopo resiste ancora oggi

Il fatto di affidarsi alla posizione di stelle e pianeti per capire come andrà la giornata sembrava una sciocca superstizione, destinata a sparire. Eppure resiste: in fondo ai giornali, nelle strisce in tv, nelle rubriche online. Quello di Internazionale, che porta la firma di Rob Brezny, è diventato un fenomeno mediatico per la capacità di coniugare riferimenti colti e pop. Attenzione: non tutti confidano nell'astrologia come se fosse una scienza esatta. Anzi, la maggior parte delle persone sa che le stelle non hanno alcuna influenza su di noi, eppure la tentazione di leggere la colonna dedicata al nostro segno è irresistibile. Perché strappa un sorriso, dà conforto e per un attimo dà un senso di sicurezza in un mondo dominato dall'incertezza. Quel che cerchiamo nell'oroscopo non è un'indicazione di vita, ma la conferma di ciò che già pensiamo. Specialmente in un momento storico confuso come quello della pandemia globale, l'oroscopo è diventato un grande rito collettivo, da consumare via social con una sana dose di autoironia e distacco.

L'oroscopo a colpi di meme sui social

I social hanno permesso all'oroscopo di vivere una seconda giovinezza: Instagram è diventato terreno fertile per previsioni zodiacali che sfruttino il linguaggio dei meme e delle gif. Per non parlare poi delle app iper personalizzate, come CO-Star, che ogni giorno manda una notifica tagliata su misura esclusivamente per te. Pagine Instagram come @ilmerdoscopo (oltre trecentomila follower) @oroscopostacce, @romeismore e Luigi Torres Cerciello (600milla follower) hanno conquistato un pubblico di affezionati per il loro sense of humor tagliente o per l'uso creativo dei meme, immagini virali declinate in base alle caratteristiche dei segni. Questa è la principale differenza tra l'oroscopo "tradizionale" dei giornali e quello 4.0 di Instagram: è diventato uno strumento di autocoscienza collettiva.

L'oroscopo è l'auto analisi dei Millennials

L'oroscopo non ti dice più come andrà il lavoro o come andrà l'amore, magari mettendoti 3 stelline su 5. La nuova astrologia è tagliata a misura dei millennials: il lavoro non c'è, le relazioni sono precarie, i soldi nemmeno a parlarne. Perché si legge l'oroscopo allora? Non certo per sapere come andrà la giornata, ma per sapere come siamo fatti noi. Sei Leone? Vuoi stare sempre al centro dell'attenzione. Gemelli? Non c'è da stupirsi che cambi così spesso idea. Coinquilina Vergine? Mai farle trovare la stanza a soqquadro, o cambiarle i piani all'ultimo, pena la testa. Fidanzato Toro? Impossibile pensare di spuntarla in una discussione. E noi siamo lì, a scorrere Instagram annuendo: "Sì, vero, sono proprio io". Così l'oroscopo è diventato uno strumento di autoanalisi collettiva, per ridere con gli amici dei propri difetti e delle proprie debolezze. I millennials sono la generazione che più di tutte vive l'incertezza del futuro, tra lavori precari, relazioni instabili e prospettive complicate ulteriormente da due crisi economiche in dieci anni. La generazione Z, gli adolescenti quasi ventenni di oggi, non sono da meno. Lasciateci divertire con l'oroscopo, lasciateci pensare di sapere cosa succederà domani. Non è vero, ma ci crediamo.

Perché ci piace credere agli oroscopi? È tutta colpa dell'effetto Forer
Perché ci piace credere agli oroscopi? È tutta colpa dell'effetto Forer
Oroscopo: il tratto della personalità che non piace al partner? Lo rivela il tuo segno
Oroscopo: il tratto della personalità che non piace al partner? Lo rivela il tuo segno
Oroscopo 2020, le anticipazioni sull'amore per i 12 segni zodiacali
Oroscopo 2020, le anticipazioni sull'amore per i 12 segni zodiacali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni