L'amore può superare molti, se non tutti, gli ostacoli della vita e miracolosamente può dare alla gente forza, speranza, gioia, e disperazione. E’ una forza così potente da riuscire a cambiare totalmente la propria vita. Gordy e Carrie si sono innamorati fin dal primo momento in cui si sono incontrati, nel marzo del 2011, ed hanno sempre saputo che si sarebbero sposati il più presto possibile. Gordy era un bodyguard, mentre Carrie, una mamma single, era una kitcken designer. Hanno sempre pensato di essere destinati a stare insieme, ma non si sarebbero mai immaginati che il loro matrimonio sarebbe andato in questo modo. Fin dai tempi del liceo, Gordy ha combattuto contro un cancro raro, che a 26 anni si è ripresentato.

Nel giro di pochi mesi, l’uomo da 176 chili è sceso a 96 chili, ma non si è mai lasciato abbattere, è sempre stato positivo ed ha sempre pensato che avrebbe sconfitto la malattia prima o poi. Nonostante ciò, le sue condizioni sono peggiorate. Carrie non voleva lasciare andare l’amore della sua vita ed è per questo che ha deciso di sposarlo in punto di morte, in questo modo sarebbe stato legato per sempre a lei. Due minuti dopo aver pronunciato il “sì lo voglio”, Gordy è morto, ma ancora oggi sua moglie definisce quel giorno il più bello della sua vita. La coppia ha dimostrato che non vi è alcuna malattia o tragedia capace di fermare l’amore, un sentimento che va oltre il tempo e la fisicità.