Incontrare l'anima gemella non è un gioco da ragazzi, spesso si passano gli anni a sperare di avere un colpo di fulmine senza però ottenere buoni risultati e alla fine ci si lascia travolgere dalla tristezza. La verità è che l'amore nasce all'improvviso, proprio quando meno lo si aspetta e a dimostrarlo è la storia di quest'uomo. Si chiama Peter Mctaggart, ha 46 anni e ha incontrato sua moglie Mary, di 60 anni, per caso nel 2003 dopo aver composto per caso il numero di quest'ultima, pensando che fosse quello della compagna dell'epoca.

Avendo ricevuto ben 3 messaggi, Mary ha pensato bene di rispondere per far capire a quell'uomo che si stava sbagliando. Da quel momento in poi, i due hanno cominciato a chiacchierati tramite sms, confidandosi e confrontandosi sui rapporti fallimentari che stavano portando avanti. La cosa è continuata per un anno, fino a quando Peter ha pensato bene di porre fine alla sua relazione e di volare a Bolton per incontrare finalmente quella donne che gli stava facendo perdere la testa. Quando il marito di quest'ultima ha scoperto di quella amicizia, ha chiesto il divorzio, lasciando libera di cominciare una nuova storia d'amore.

Oggi, nonostante l'incontro insolito e i 14 anni di differenza, stanno ancora insieme, convinti del fatto che è stato il destino a unirli. "All'inizio pensavo che non sarebbe andata bene ma in verità avevamo molto in comune. Mi sono fidata di lui fin dal primo momento", ha spiegato Mary entusiasta. Ora sono felici di poter raccontare a tutti del loro primo incontro davvero sopra le righe e vogliono urlare a gran voce che l'amore non conosce alcun limite.