Jaquie Goncher è una ragazza di 25 anni, viene da Marietta, in Georgia, e nel 2008 la sua vita si è trasformata improvvisamente in un terribile incubo. Durante una festa in piscina a casa di un amico, è inciampata e si è rotta il collo, da quel momento in poi è rimasta paralizzata. I medici non le davano speranze, aveva delle lesioni così gravi al midollo spinale che probabilmente non sarebbe mai più stata capace di camminare.

Jaquie, però, non si è lasciata sopraffare dalla tristezza e ha lavorato duramente per tornare a stare sulle sue gambe fin dal primo momento. Si è sottoposta ad allenamenti e a fisioterapia, non voleva rimanere sulla sedia a rotelle per tutta la vita. La sua speranza? Rendere il giorno del suo matrimonio davvero speciale. Alla fine ce l’ha fatta ed è stata capace di percorrere la navata da sola, rimanendo in piedi per gran parte della cerimonia. Per il momento, non riesce a stare sulle sue gambe per più di mezz'ora ma ad aiutarla c'è sempre il neomarito Andy Goncher, che ha sempre creduto in lei e che non la abbandona neppure per un istante.

Gli ospiti di nozze non sapevano che Jaquie avrebbe camminato alle sue nozze e infatti sono rimasti senza parole quando l'hanno vista senza la sedia a rotelle, hanno addirittura pianto dall’emozione. “Mi sentivo come in un sogno. Sono grata e riconoscente verso tutti quelli che mi hanno aiutata. Sono fortunata”, ha spiegato Jaquie ancora commossa per l'impresa compiuta. In futuro, farà il possibile per migliorare ancora, sa che ormai il peggio è passata e che potrà solo progredire.