Theresa Lynch è una donna di 50 anni, viene da Sydney, è mamma di due ragazzi e la sua storia è assurda. Negli ultimi tempi aveva cominciato ad avere alcuni piccoli fastidi agli occhi, li sentiva irritati e provava una sensazione di disagio ogni volta che chiudeva le palpebre. All'inizio i medici le hanno consigliato vari colliri e gel  lubrificanti ma nessuno di loro sembrava fare effetto. Dopo essersi rivolta a degli specialisti e aver fatto una visita più approfondita, ha scoperto la drammatica verità: aveva dei noduli neri che si erano calcificati nella parte interna delle palpebre.

Il motivo per cui sono comparsi? Negli ultimi 25 anni Theresa ha sempre avuto la terribile abitudine di non rimuovere in maniera corretta il mascara, andando a dormire sempre con qualche residuo di rimmel sulle ciglia. "Quando la dottoressa ha controllato la palpebra mi ha detto che non aveva mai visto niente di simile, i grumi erano così grossi che le particelle si accumulavano una sull'altra", ha spiegato Theresa. Si è dovuta sottoporre a un intervento chirurgico molto delicato in anestesia totale per rimuovere quei noduli.

E' rimasta per ben 90 minuti sotto i ferri prima che la sua vista non fosse più in pericolo ma alla fine tutto si è risolto per il meglio. Oggi non perde occasione per raccontare la sua storia nella speranza che tutte le donne capiscano quanto sia importante struccarsi prima di andare a dormire. Non rimuovere il mascara rischia di far perdere la vista proprio come è capitato a lei, è necessario dunque optare per una "doppia pulizia" con struccante e acqua micellare.