Claire Rees è una donna di 38 anni, viene da Canton, a Cardiff, e nella vita fa la stilista. Ha sempre avuto la passione per la moda ma, a dispetto di quanto si potrebbe pensare, ha deciso di "snellire" il suo armadio, sostenendo la sostenibilità. Cosa ha fatto? Ha indossato lo stesso abito per 20 anni, riciclandolo nei più svariati contesti, da quando ha fatto un viaggio a Ibiza con le amiche a una vacanza in Italia, fino ad arrivare alla luna di miele con il marito. Si tratta di un vestitino estivo sulle tonalità del verde con stampa paisley, la minigonna e le spalline sottili, un modello acquistato nel 1998 nella boutique Jesiré di House of Fraser, dove lavorava part-time, dal valore di soli 36 sterline, ovvero circa 40 euro.

Il motivo per cui lo acquistò è molto semplice: sapeva che si trattava di una fantasia e di un modello che non passeranno mai di moda ed è proprio per questo che per 20 anni ha messo in atto un vero e proprio "esperimento sociale". "L'ho comprato a soli 17 anni, quando lavoravo come commessa e avevo lo sconto dell'80%. Lo adoro perché è originale e facile da indossare, l'abito estivo perfetto, che se l'ho sfoggiato anche in inverno con sopra un maglione", ha spiegato Claire. Ad oggi non lo usa più ma continua a ricordarlo con particolare affetto, soprattutto perché le ha permesso di dire addio allo shopping compulsivo e a tutti gli abiti che vengono venduti nei negozi fast fashion. Il consiglio che dà a tutte quelle che, come lei, amano la moda? Non serve spendere capitali per essere trendy, meglio fare shopping in negozi vintage, così da aggiungere un ulteriore tocco creativo al proprio stile.

#stayathome. Talking about the #slowfashionmovement and rewearing treasured outfits, like this fave green dress that I’ve had for 21 years, in today’s @fabulousmag I bought it when I was 17 and a Saturday girl in House of Fraser. (Worn here in Italy on honeymoon aged 33.) It’s a magic dress as it seems to grow with me! In one of the photos, I’m wearing a necklace that my grandad bought me when I was six. Which is amazing really, as I was always losing things when I was a kid. Was fun last week to forget about everything and have a dress-up. I recommend it. ❤️ You get a mention @thewelshbohemian Link to story in bio. #stayhome #sustainablefashion #sustainablestylist #wardrobestylist #wearitagain #nofastfashion #jesire #vintagestyle #vintagefashion #30wears #loveyourwardrobe #closetorganization #ecofashion #slowfashion #workingfromhome #ootd

A post shared by Claire Rees stylist (@upstyleclub) on