Jenny Thomas è una donna di 40 anni, viene da Rochester, New York, ed ha trascorso più di 15 anni alla ricerca della sua vera madre. E’ stata abbandonata ed affidata ai servizi sociali subito dopo la nascita, senza sapere il perché e senza aver mai avuto la possibilità di conoscere la sua vera famiglia. E’ proprio per questo che si è data da fare per sapere quale fosse la sua storia e alla fine ci è riuscita.

Di recente, ha fatto infatti un’incredibile scoperta:  sua mamma biologica è Nita Valdez, una donna con la quale ha lavorato per un lungo periodo di tempo una decina di anni fa presso l’ospedale di Rochester. Il loro rapporto è sempre stato formale, si limitavano entrambe a dare assistenza ai pazienti. La 40enne non ha sentito alcun tipo di legame speciale con lei, ma ha notato solo che rideva sempre alle sue battute. “Quando l’ho scoperto, sono rimasta scioccata. L’ho guardata per tanti anni, ma lei non mi ha fatto mai capire che ero sua figlia”, ha dichiarato Jenny.

Nita era figlia di un famoso ministro americano e la sua famiglia, vergognandosi della sua gravidanza al di fuori del matrimonio, non le ha dato il sostegno necessario, costringendola a rinunciare alla bambina. Ciò che la donna non aveva considerato è che prima o poi Jenny l’avrebbe cercata per conoscerla e per avere una spiegazione. Nei prossimi giorni, Jenny parteciperà al programma tv americano “Long Lost Family” e finalmente incontrerà per la prima volta la sua mamma biologica. Di sicuro le farà moltissime domande, sperando che la donna soddisfi la sua curiosità senza esitazioni.