Max Mara è una delle Maison di moda più famose al mondo e quest'anno ha celebrato un traguardo molto importante: Pennyblack, il marchio più giovane e trendy della Maison nato nel 1978, ha festeggiato i suoi primi 40 anni. Per un'occasione tanto speciale, è stato creato un allestimento speciale presso lo store milanese in Corso Vittorio Emanuele, dove fino alla fine di settembre sarà possibile trovare una selezione di capispalla anni '80 firmati Pennyblack provenienti dall'Archivio Storico del Gruppo Max Mara.

Pbforty, il parka Max Mara in edizione limitata

Pennyblack è il  marchio più giovane e trendy del gruppo Max Mara nato nel 1978, caratterizzato da abiti facili da portare, realizzati con tessuti autentici, stampe immediate e colori primari, in maniera tale da dare al sesso femminile la possibilità di vestire in modo libero e informale come richiede la moda casual. Il capo più iconico della linea è in assoluto il parka, diventato un segno distintivo della Maison. Oggi, a 40 anni dal suo primo lancio, il brand ha deciso di dare nuova vita a quel capospalla, rinsaldando ed evolvendo la propria identità e, allo stesso tempo, proiettandosi verso il futuro. Per l'occasione, dal 15 al 30 settembre sarà organizzato un allestimento speciale presso lo store milanese in Corso Vittorio Emanuele, dove sarà possibile trovare non solo un parka in edizione limitata chiamato Pbforty ma anche una selezione di cappottini anni '80 firmati Pennyblack, provenienti dall'Archivio Storico del Gruppo Max Mara e frutto di collaborazioni prestigiose. Il Pbforty è disponibile solo in 500 pezzi tutti rossi con dettagli a disegno principe di Galles ed è innovativo nella scelta dei materiali, visto che accosta vernice e tessuto sherpa. In questo modo, si verrà a creare un dialogo dinamico tra passato e presente, cosa che sintetizza alla perfezione la continua evoluzione del brand. Come se non bastasse, verrò realizzato anche un servizio fotografico che comparirà nelle più importanti location del brand, in Italia e all'estero. Quale miglior modo di questo per celebrare i 40 anni di Pennyblack?