Volete essere le più trendy dell'inverno senza ritrovarvi a soffrire il freddo tra minigonne vertiginose, calze velate e top scollati? Le star hanno lanciato una moda che fa al caso vostro: la pelliccia yeti, naturalmente ecologica. A differenza di quella tradizionale, ha il pelo lungo ed è così originale e mastodontica che sembra essere un vero e proprio orso. Sono moltissime le donne "famose" che non possono farne a meno, da Chiara Ferragni alla Tatangelo, fino ad arrivare a Emma Marrone, a dimostrazione del fatto che si tratta di un vero e proprio must-have di stagione. Certo, dona uno stile non poco esuberante ma, se abbinata nel modo giusto, riesce a rendere il look davvero glamour.

Dalla Ferragni a Emma Marrone, tutte con la pelliccia yeti

La pelliccia yeti è il capo da avere assolutamente nel proprio armadio nell'inverno 2020 e a dimostrarlo sono le star, che stanno rendendo il loro inverno "sontuoso" attraverso questo cappotto caldissimo e originale. Chiara Ferragni ne ha indossata una versione over in blu, Anna Tatangelo ne ha preferita una corta di colore rosso fiammante, Paola Turani un modello annodato in vita in total white. Anche la più internazionale Kate Hudson non può farne a meno, tanto da non aver perso occasione per posare allo specchio con una variante color panna con il pelo davvero lunghissimo. Insomma, a quanto pare per vantare uno stile da celebrity bisognerà puntare tutto sulla pelliccia (ecologica) a pelo lungo.

I consigli per abbinare la pelliccia mongolia

La pelliccia yeti, meglio conosciuta come pelliccia mongolia, è quella col pelo lungo un tantino più appariscente di quella tradizionale. È proprio per evitare di apparire esagerate che bisognerà seguire una serie di consigli, così da indossarla nel modo giusto. È perfetta per le vacanze sulla neve o in montagna, durante le quali può essere abbinata tranquillamente a capi d'abbigliamento tecnici come i pantaloni da sci, ma si rivelerà super trendy e soprattutto calda anche per la città. La si può sfoggiare in abbinamento a minigonne, pantaloni a zampa ma anche tute come dimostra la Ferragni. Se il modello è over, l'ideale è portarla con i tacchi, mentre in tutti gli altri casi andranno bene anche degli stivali bassi. A questo punto, dunque, non resta che scegliere la propria variante preferita, certi del fatto che spopolerà.