3 Giugno 2019
13:57

Parigi dedica una piazza a Lady Diana: l’omaggio a 22 anni dalla scomparsa della Principessa triste

Per il 22esimo anniversario della morte di Lady D, Parigi ha deciso di onorarla dedicandole una piazza. Il luogo dell’incidente che oggi è meta di turisti e passanti che le rendono omaggio, diventerà la piazza della principessa di Galles.
A cura di Chiara Sorice

Il 31 agosto del 1997 è una data triste non solo per la città di Londra ma anche per Parigi. E' proprio qui che avvenne il tragico incidente di Lady D e del suo compagno Dodi Al Fayed che portò alla loro morte. Sin dal commovente evento la piazza situata sopra il ponte de l'Alma, rappresentata dal monumento Fiamma della Libertà, è divenuta un luogo di pellegrinaggio per turisti e cittadini giunti per rendere omaggio alla compianta principessa del popolo. Quest'anno si celebrerà il 22esimo anniversario e per l'occasione Parigi ha deciso di onorare Diana Spencer dedicandole una piazza.

La piazza dedicata a Lady D per ricordare la sua morte

Ogni giorno milioni di turisti, cittadini e passanti si fermano vicino alla scultura con la Fiamma della Libertà, al di sopra del ponte de l'Alma dove è accaduto l'incidente fatale per rendere omaggio alla Principessa triste. Proprio qui, nel luogo della memoria, ancora oggi si lasciano fiori, lettere e piccoli pensieri in omaggio a Lady D. Quest'anno la città di Parigi che l'ha amata immensamente tanto quanto Londra, ha deciso che l'intera piazza al di sopra del ponte de l'Alma sarà dedicata a lei e prenderà il nome di Place Diana, Princesse de Galles. La notizia è stata accolta con grande gioia dai parigini che aspettavano da anni questo momento importante per la città. A prendere questa decisione è stata la sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, la prima cittadina ha voluto assecondare il volere dei parigini, esaudendo il loro desiderio e dando il nome di Diana ad una piazza.

Diana Spencer, la principessa del Galles amata dal mondo

Tutti ricordano quel giorno di fine estate del '97 quando Lady D e il suo compagno Dodi Al Fayed a bordo di un'auto si schiantarono su uno dei pilastri del tunnel sotterraneo del Alma a Parigi. Per molto tempo si è parlato e ancora oggi si discute del tragico evento. Tutto il mondo si è commosso per l'accaduto che ha dato inizio a supposizioni, sospetti di omicidio premeditato e sotterfugi familiari. Non è stata solo una perdita per la Royal family ma per tutti coloro che vedevano Lady D come un'icona di stile, una donna femminista contro gli schemi reali. Dopo 22 anni dalla sua scomparsa, i sospetti sono rimasti tali e nessuno ha mai confermato le ipotesi di complotto o verificato che potesse trattarsi di omicidio ma l'unica certezza è l'affetto che il mondo ancora nutre nei suoi confronti. Finalmente ora la città di Parigi potrà onorarla nel miglior modo poco prima del giorno del suo compleanno, il 1 luglio Diana Spencer avrebbe compiuto 58 anni.

Masako
Masako "principessa triste" come Lady Diana: è lei la nuova imperatrice del Giappone
Oggi Lady Diana avrebbe compiuto 60 anni: perché amiamo ancora così tanto la principessa triste
Oggi Lady Diana avrebbe compiuto 60 anni: perché amiamo ancora così tanto la principessa triste
Lady Diana, la principessa mai dimenticata: a 24 anni dalla morte è più amata che mai
Lady Diana, la principessa mai dimenticata: a 24 anni dalla morte è più amata che mai
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni