5 Ottobre 2020
17:57

Pantaloni a vita bassa, il ritorno del trend anni 2000: a chi stanno bene e i consigli per abbinarli

È tornata la moda più temuta dei primi anni 2000, quella dei pantaloni a vita bassa. Diventeranno il must-have dell’autunno e, a dispetto di quanto si possa pensare, esistono dei “trucchi” per indossarli anche quando si ha qualche curva in più: ecco tutti i consigli da seguire.
A cura di Valeria Paglionico

Ricordate il trend dei pantaloni a vita bassa? Erano i primi anni 2000 quando questa moda cominciò a spopolare, le star non potevano farne a meno e non perdevano occasione per mettere ombelico e slip in mostra ogni volta che apparivano in pubblico. Oggi quel modello tanto temuto è tornato e, anche se sono molte quelle che lo considerano un vero e proprio incubo, dovranno imparare ad accettare il fatto che diventeranno il must-have di stagione. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, non sono "proibiti" a coloro che hanno qualche curva in più, l'importante è saperli abbinare nel modo giusto, così da non esaltare i difetti.

Pantaloni a vita bassa, quale modello scegliere

I pantaloni a vita bassa sono tornati e, che siano skinny, cargo o a zampa, non importa, riusciranno sempre a rendere super cool il proprio look streetwear. A dimostrarlo sono le star che sempre più spesso mettono in mostra l'ombelico, da Bella Hadid a Emily Ratajkowski, entrambe considerate vere e proprie icone di stile. Come abbinarli nel modo giusto? Possono essere portati sia con dei cardigan crop che con dei maglioni over, l'importante è fare una scelta accurata in base alle proprie caratteristiche fisiche. Per quanto riguarda le scarpe, vanno benissimo sia con le sneakers che con gli anfibi con la zeppa, le scarpe must-have dell'autunno. Un buon compromesso per seguire il trend senza osare troppo? Optare per la vita media che lascia intravedere appena l'ombelico.

A chi stanno bene i pantaloni a vita bassa?

I pantaloni a vita bassa sono tornati di moda ma, a prescindere dal trend del momento, è importante capire se sono adeguati alla propria fisicità o se rischiano di esaltare i difetti. Per indossarli in modo "tradizionale", ovvero con un top che lascia la pancia in bella vista, è necessario vantare silhouette snella e addominali e fianchi super scolpiti, visto che lasciano ombelico (e spesso anche l'elastico degli slip) in mostra. Quelle che, nonostante le curve, non hanno alcuna intenzione di rinunciare alla mania di stagione possono puntare su un abbinamento originale: i jeans a vita bassa possono essere portati con dei maglioni o delle t-shirt oversize. Così facendo, si coprirà la pancia e, solo una volta sedute, si metterà in vista l'intimo come impone il trend del momento.

La vita bassa, il ritorno del trend alla Milano Fashion Week
La vita bassa, il ritorno del trend alla Milano Fashion Week
54.565 di Stile e trend
Il ritorno dell'intimo a vista: il trend dell'estate 2020 è ispirato agli anni '90
Il ritorno dell'intimo a vista: il trend dell'estate 2020 è ispirato agli anni '90
Tremate, i 2000 son tornati e anche il tanga che spunta dal pantalone a vita bassa
Tremate, i 2000 son tornati e anche il tanga che spunta dal pantalone a vita bassa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni