9 Febbraio 2018
17:55

“Pad Man”, ecco chi è l’uomo rivoluzionario che ha sdoganato il ciclo mestruale in India

Si chiama “Pad Man” ed è il film che debutta oggi sul grande schermo che racconta la storia di Arunachalam Muruganantham. Si tratta di un uomo indiano che ha dato vita a una macchina per creare degli assorbenti low-cost, sdoganando il ciclo mestruale in India, paese in cui l’argomento viene considerato ancora oggi un tabù.
A cura di Valeria Paglionico

Si chiama "Pad Man" ed è il film che debutta oggi sul grande schermo in Inghilterra, Danimarca, Irlanda, India, Norvegia, Svezia e Stati Uniti che racconta una meravigliosa storia di amore, femminismo e coraggio. E' ispirato alla novella "The Sanitary Man of Sacred Land" dell'autrice indiana Twinkle Khanna e racconta la storia di Arunachalam Muruganantham, l'imprenditore indiano che ha dato vita a delle macchine per creare degli assorbenti igienici a basso costo. Considerando il fatto che nel suo paese le mestruazioni vengono considerate ancora oggi un tabù e che solo il 12% delle donne ha accesso ai prodotti sanitari necessari, la sua idea è stata decisamente rivoluzionaria.

Chi è Arunachalam Muruganantham?

Arunachalam Muruganantham è un imprenditore indiano di 56 anni ed è diventato famoso per cambiato la vita delle donne del suo paese quando si parla di ciclo mestruale. Da piccolo è cresciuto in povertà, a 14 anni è stato costretto ad abbandonare la scuola per aiutare la madre bracciante agricola a tirare avanti, visto che aveva perso il padre in un'incidente stradale. La sua vita è cambiata dopo aver sposato Shanthi nel 1998. In seguito al matrimonio l'uomo ha infatti scoperto che la donna conservava panni sporchi e giornali da utilizzare durante le mestruazioni, visto che quelli prodotti dalle  multinazionali erano troppo costosi. Turbato dalla cosa, ha cominciato a fare vari esperimenti, rendendosi conto del fatto che il prezzo delle materie prime con cui venivano realizzati gli assorbenti era di 40 volte inferiore rispetto alla cifra del prodotto finale. Dopo che per diversi anni ha distribuito gratuitamente tamponi alle ragazze delle scuole medie del suo paese, diventando un vero e proprio zimbello, visto che l'argomento veniva considerato un tabù, è riuscito finalmente a dare vita a una macchina che produceva assorbenti a basso costo, invenzione che ha cambiato per sempre le abitudini delle rappresentanti del sesso femminile del paese.

Perché il protagonista di "Pad Man" è un uomo rivoluzionario?

Arunachalam Muruganantham è stato capace di sdoganare il ciclo mestruale in India ed entrare nella classifica delle 100 persone più influenti al mondo secondo il Time nel 2014. Non si è diplomato, non ha nessuna laurea ma è riuscito lo stesso a diventare una leggenda, tanto che la sua macchina rivoluzionaria oggi viene utilizzata in 23 dei 29 stati che compongono il territorio indiano. Nonostante all'inizio nessuno credeva nelle sue capacità, addirittura è stato definito spesso folle e ridicolo dai compaesani, ha lottato a lungo per dimostrare la veridicità delle sue idee, andando contro ogni aspettativa. A quanto pare, la perseveranza lo ha ripagato e oggi è diventato un simbolo di coraggio e femminismo non solo per la moglie Shanthi ma anche per tutte le donne indiane. E' proprio per questo che si è pensato di produrre un film che racconta la meravigliosa storia di cui è protagonista.

#PadManChallenge, la sfida social per dire addio ai tabù del ciclo mestruale
#PadManChallenge, la sfida social per dire addio ai tabù del ciclo mestruale
51.636 di Donna Fanpage
Ciclo mestruale e attività fisica: ecco gli esercizi da fare
Ciclo mestruale e attività fisica: ecco gli esercizi da fare
Ciclo mestruale doloroso: le possibili cause
Ciclo mestruale doloroso: le possibili cause
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni