Si chiama Kristen Snider, ha 28 anni, vive in Virginia ed è praticamente dipendente dalla chirurgia plastica. Nonostante la giovane età, fino a ora ha speso quasi 170mila euro in chirurgia plastica. Kristen vede il suo corpo come una tela bianca su cui disegnare le sue forme ideali con il bisturi del chirurgo. Vuole raggiungere la sua "perfezione" per questo fin ora si è sottoposta ad un incredibile numero di interventi di chirurgia estetica, tra questi un intervento al seno, la rimozione delle costole per assottigliare il punto vita, diversi interventi al viso e l'operazione per avere un sedere "alla brasiliana".

Ha rifatto il seno e il naso per tre volte

Nonostante abbia già totalmente stravolto il suo aspetto, Kristen ha in programma altri interventi. La famiglia della ragazza non approva, la paura è che esagerando con gli interventi Kristen possa danneggiare la sua salute, i genitori temono che la sua ossessione possa ucciderla. Purtroppo l'ossessione viene dagli anni dell'adolescenza, in cui la ragazza non si sentiva a suo agio con il suo corpo, era vittima di bullismo e odiava il suo corpo che le sembrava troppo magro e longilineo. Non appena ha compiuto 18 anni, nel marzo del 2010, si è sottoposta al primo intervento di mastoplastica additiva per aumentare la misura del seno.

La rimozione delle costole per un vitino da vespa

"Avevo un seno decisamente piccolo – afferma la ragazza – volevo un seno più prosperoso così ho inserito le  mie prime protesi. Dopo l'intervento ero così felice che ho pianto. Il mio primo aumento di seno ha rappresentato per me un inizio che mi ha portato poi a tanti altri interventi di chirurgia plastica". Da quel momento la ragazza si è sottoposta a più di venti interventi di chirurgia plastica estetica: ha inserito protesi nel sedere per averlo più grosso e sodo, si è sottoposta per ben tre volte a interventi di rinolastica per avere un naso sottile, ha aggiunto protesi facciali sulle guance, levigato il mento e le mascelle, ha rimodellato la fronte e sollevato le sopracciglia, ha rimosso il grasso in eccesso con liposuzioni varie e gonfiato le labbra ben tre volte. Come se non bastasse ha ben pensato di rimuovere alcune costole per avere un vitino da vespa.

"Non riesco a smettere continuerò a operarmi"

Oggi Kristen dice di essere orgogliosa del suo corpo, anche se ha in progetto altri interventi di chirurgia, ammette però che la sua sta diventando un'ossessione. Il suo corpo oggi è completamente cambiato e spesso in strada cattura gli sguardi curiosi, molti criticano il suo aspetto, tra questi i componenti della sua famiglia ma lei prosegue per la sua strada affermando che le sue scelte non feriscono gli altri come le prese in giro dei bulli ferivano lei quando era a scuola. "A scuola spesso mi prendevano in giro – afferma – così ho imparato a non considerare quello che le altre persone pensano o dicono di me". Nonostante abbia speso centinaia di miglia di euro in chirurgia, sottoponendosi a moltissimi interventi anche pericolosi per la vita, Kristen non ha intenzione di fermarsi: "Ci sono ancora molti interventi che mi piacerebbe fare in futuro – rivela – Vorrei restringere ancora il punto vita eliminando costole, vorrei inserire impianti nelle cosce e nel sedere e aumentare ancora il seno. Sono venuta a conoscenza  di nuove procedure per modificare il mio corpo, quindi sono sicura che la lista continuerà a crescere".