Quando troviamo un paio di jeans che ci piace e che ci calza a pennello, vorremmo che fosse sempre perfetto, nella forma e nel colore. Dopo averlo indossato un paio di volte, però, cominciamo a chiederci se non sia il caso di lavarlo, ma subentra anche la paura di rovinarlo. Come fare allora? Ogni quanto lavare i jeans? Se vogliamo donare lunga vita ai nostri denim, dovremmo lavarli pochissimo o addirittura mai. Scopriamo allora quante volte si devono lavare i jeans, e come farlo nel modo giusto per preservarne il colore e la forma, così da averli sempre perfetti e donare lunga vita a questo capo immancabile nei nostri armadi.

Lavateli dopo averli indossati per 5-6 volte

La frequenza con la quale lavare i jeans dipende sicuramente dall'elasticità del vostro modello e da quanto spesso lo indossate. Di norma potete utilizzarli per 5-6 volte, prima di lavarli, o comunque lavateli non più di una o due volte al mese, ovviamente in mancanza di macchie. Anche se indossato varie volte, infatti, un buon paio di jeans dovrebbe mantenere la sua forma. Vi basterà tenerli all'aria aperta per un giorno, prima di riporli in armadio.

Consigli di lavaggio per preservarne forma e colore

Quando è giunto il momento di lavarli, ci sono dei consigli da seguire per preservarne forma e colore. Innazitutto lavate sempre i vostri jeans al contrario e in acqua fredda, sia a mano che in lavatrice, così non si sbiadiranno. Lavateli sempre con colori simili, in quanto il denim, sgoccilando, perde colore. Quindi separate i capi chiari da quelli scuri. Altro consiglio importante è quello di seguire sempre le indicazioni di lavaggio riportati sull'etichetta e non lavare mai più paia di jeans insieme: meglio non sovraccaricare la lavatrice, se non volete rovinare il vostro amato paio di skinny. Una volta lavati, asciugate i jeans all'aria aperta e non metteteli in asciugatrice: potrebbero infatti ritirarsi.

Come mantenere i jeans puliti senza lavarli?

Se volete limitare il lavaggio dei vostri jeans, ma temete l'accumulo di germi e batteri e volete eliminare i cattivi odori, allor ci sono alcuni consigli da seguire. Potete pulire i jeans anche spazzolandoli con una spugna umida oppure utilizzare uno spazzolino per eliminare piccole macchie e sedimenti che sono rimasti nelle fibre del denim. Un trucchetto è anche quello di metterli in frigo all'interno di una busta: il freddo ucciderà i batteri ed eliminerà gli odori, mantenendo anche il loro colore. Un altro consiglio è quello di appendere i vostri jeans fuori la doccia: ne assorbiranno il vapore che agirà sui cattivi odori. In questo modo potrete effettuare lavaggi poco frequenti, indossando però dei jeans comunque puliti.