Jenny Gisby è una ragazza di 20 anni, viene da Nottingham e soffre di una malattia neurologica rara, che le provoca crisi epilettiche che le cancellano la memoria ogni giorno. Spesso si sveglia al mattino senza alcun ricordo della sua vita e del suo fidanzato, Stuart Balmforth, di 20 anni. Proprio per recuperare ogni volta la memoria, ha comprato un diario che ha riempito di ricordi e di fotografie ed è sfogliandolo che comincia ogni giornata.

Proprio come nel film “50 volte il primo bacio”, anche Stuart si ritrova quotidianamente ad un primo appuntamento con la donna che ama ormai da tre anni a questa parte. “Tutto è cominciato a novembre quando sono crollata sul posto di lavoro, il mio manager ha chiamato un'ambulanza e sono finita in coma per alcuni giorni. Mi è stato diagnosticato un disturbo neurologico funzionale”, ha spiegato la ragazza. Jenny sa che la sua malattia deve essere molto dura da affrontare per le persone a lei care, che ogni giorno le devono ripetere chi sono e quanto sono speciali per lei.

Nei primi mesi, era molto arrabbiata del fatto che una patologia del genere avesse colpito proprio lei. Oggi, si è ormai abituata a convivere con questa condizione e spera che raccontando la sua storia potrà aiutare tutte le persone che si trovano in una situazione simile. “E' terribile. Quando mi sveglio senza memoria mi ci vuole mezz'ora prima di iniziare a ricordare ancora una volta. L’album di foto sicuramente aiuta a velocizzare il tutto”, ha raccontato Jenny. A darle la forza di andare avanti in un momento così drammatico è stato il suo fidanzato, che ha la pazienza di starle vicino e di farle ricordare ogni giorno tutti i dettagli della sua vita.