Safilo, azienda italiana attiva nel campo della produzione e distribuzione di occhiali, ha siglato un nuovo accordo di licenza per il design, la produzione e la distribuzione mondiale delle collezioni di montature da vista e da sole a marchio Moschino e Love Moschino.

L'accordo durerà 8 anni con possibilità di estensione per altri 8 anni ed entrerà nel vivo a partire da gennaio 2018. Le collezioni eyewear firmate dalla Maison, attualmente in licenza ad Allison, continueranno ad essere realizzate da  Jeremy Scott ma verranno distribuite da Safilo in punti vendita ottici di qualità, department store e in tutte le boutique Moschino. "Da qualche tempo eravamo alla ricerca di un marchio che si differenziasse, aggiungendo un tocco di ironia alla nostra offerta premium, e lo abbiamo trovato nella creatività esuberante di Moschino", ha dichiarato Luisa Delgado, amministratore delegato di Safilo, fiera del traguardo raggiunto.

La cosa ha avuto degli incredibili effetti positivi sul titolo quotato in borsa del brand che corre a Piazza Affari, raggiungendo +4,04% a 8,495 euro. Nonostante ciò, gli analisti di Banca Imi non si aspettano che l'accordo con Moschino cambi in modo significativo le prospettive per Safilo. Anche se non si conosce ancora il valore dell'accordo, si crede che questa collaborazione genererà ricavi per una decina di milioni di euro circa, rendendo gli impatti sui numeri del gruppo molto contenuti. Nel 2015, l'azienda ha realizzato un fatturato di 1.279 milioni di euro: sarà difficile superare un risultato simile, anche con accanto il nome Moschino.