Nyakim Gatwech è una ragazza di 24 anni, ha origine sudanesi ma è cresciuta negli Stati Uniti e a renderla famosa è stata la sua meravigliosa pelle color ebano. I genitori vengono da Maiwut ma si sono trasferiti a Gambela, in Etiopia, durante la guerra civile. Dopo aver vissuto per un periodo nei campi per rifugiati, la famiglia al completo si è trasferita in America. All'epoca Nyakim aveva 14 anni ma fin da allora è sempre stata notata per la particolarità della sua incredibile bellezza. Alla St.Cloud State University, l’università che stava frequentando prima di raggiungere il successo, ad esempio, ha sfilato per la prima volta durante il Fashion Show "Africa Night" organizzato dall'ateneo, lasciando tutti senza parole.

Con il passare del tempo è diventata sempre più nota e richiesta e oggi viene definita "The Queen of the Dark" grazie alla sua pelle, considerata la più scura del mondo. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, non si limita a fare la modella, è anche molto attiva sul piano sociale, visto che ogni giorno combatte per far riconoscere i diritti delle donne nere, prime tra tutte quelle del suo paese, il Sudan, dove il modello di bellezza stereotipato viene associato alle donne bianche.

Oggi, oltre a posare per diversi servizi fotografici con il corpo da urlo in bella mostra, si serve della notorietà e della meravigliosa carnagione ebano per promuovere l'accettazione della diversità, così da mettere fine a ogni forma di discriminazione razziale. Il messaggio che vuole urlare a gran voce? Bisogna andare sempre fieri del proprio aspetto e delle proprie origini, a prescindere dal colore della pelle.