Abbie Bull è una ragazza di 22 anni, viene da Donnington, nel Shropshire, e nella vita fa la make-up artist. Nonostante conosca tutti i trucchi per avere un aspetto impeccabile e curato, 7 anni fa ha cominciato a soffrire di una grave forma di acne che l'ha lasciata con il viso irritato e pieno di brufoli. La cosa l'ha fatta sentire non poco a disagio, si considerava così brutta che aveva paura che il fidanzato la lasciasse da un giorno all'altro.

"Ero insicura, ci sono stati momenti in cui volevo andare a dormire truccata perché non sopportavo che lui mi vedesse con il volto rovinato", ha spiegato la ragazza. Ha provato ogni tipo di crema e di farmaco per migliorare la situazione ma nulla sembrava funzionare, in certi giorni aveva la pelle così irritata da non poter neppure applicare un filo di make-up tanto era il dolore che provava ogni volta che provava a stenderlo. E' stato proprio in quel momento che ha deciso di affrontare le sue paure di petto, mostrandosi "al naturale" nella vita quotidiana.

I commenti cattivi dei clienti e dei colleghi, però, l'hanno buttata giù, facendole venire la voglia di non uscire più di casa. Ci ha messo un po' per accettarsi così com'è ma alla fine ce l'ha fatta. Oggi ha inoltre trovato anche un fondotinta delicato e super coprente che la aiuta a mascherare i segni dell'acne, anche se non ha paura di mostrarsi "al naturale". Non è un caso che siano moltissimi quelli che su Instagram si complimentano con lei per il suo coraggio e che la seguono sul canale YouTube per scoprire tutti i rimedi che lei stessa usa per combattere i brufoli.