Zoe Jones ha 27 anni, viene da Pontypridd, nel Galles, e nel periodo universitario a Cardiff è arrivata a pesare 95 chili. Era sempre stata grossa, ma, nel momento in cui è andata a vivere da sola, il suo peso ha cominciato a salire in modo preoccupante. “Quando ho lasciato la casa dei miei genitori, ho trovato che cucinare fosse complicato e ho preferito mangiare cose già pronte, ma le porzioni erano sempre per almeno due persone”, ha raccontato Zoe. La ragazza, per quanto riguarda la sua alimentazione, preferiva optare per le soluzioni più convenienti, ma purtroppo poco salutari. Ben presto ha cominciato a diventare insicura e a vergognarsi del suo aspetto, tanto che evitava le uscite con gli amici e rimaneva da sola sul divano a guardare un film e a mangiare dolci e patatine.

La situazione stava cominciando a diventare davvero pesante per lei e così ha deciso di sfogarsi con suo padre, al quale ha raccontato quanto odiasse il suo corpo e il suo aspetto. Con il sostegno della famiglia, ha così deciso di cambiare e di dare una svolta alla sua vita. Ha iniziato a fare esercizio fisico quotidianamente ed ha eliminato dalla dieta dolci e cibo spazzatura. E’ riuscita a perdere 38 chili in poco più di un anno. Oggi, ama fare shopping ed uscire con gli amici, non si vergogna più del suo corpo. E’ diventata un’appassionata di cucina, prepara manicaretti sia per lei che per i suoi amici e va sempre alla ricerca di nuove ricette salutari. Nell’ultimo mese ha anche partecipato ad un concorso di bellezza ed è stata incoronata Miss Slinky. Nonostante la sua forma fisica perfetta, non disdegna un bicchiere di vino con le amiche e una cioccolata calda di tanto in tanto.