Portare i capelli lunghi per alcune donne è un vero e proprio status symbol, un simbolo di femminilità e sensualità a cui difficilmente riuscirebbero a rinunciare, tanto che tagliare anche solo le punte può essere vissuto come un trauma. A lungo andare, però, se la chioma non viene curata in modo efficace e regolare, tende a diventare crespa e senza vita, perdendo volume e luminosità. Lo sa bene Holly, una ragazza della Florida che negli ultimi giorni ha fatto il giro del web. Il motivo? Per oltre 20 anni non ha mai tagliato i capelli, li ha lasciati crescere in modo spropositato ma senza servirsi dei trattamenti estetici adeguati. Aveva le doppie punte, la ricrescita lunghissima in bella vista e, tanto erano rovinati, non riusciva a far mantenere una piega.

Le cose sono cambiate quando il ragazzo le ha proposto di sposarlo, in quel momento ha capito che era arrivato il momento di stravolgere il suo look per la prima volta dopo decenni. Si è fatta coraggio ed è andata dal parrucchiere, il suo obiettivo era diventare bellissima per il grande giorno. È arrivata alle 14 nel salone di bellezza e ne è uscita ben 6 ore dopo, a dimostrazione del fatto che la trasformazione richiedeva moltissimo tempo. Come prima cosa la chioma è stata tagliata in modo drastico, l'hairstylist ha optato per un caschetto asimmetrico più corto sulla nuca, subito dopo è passato alla tintura con degli splendidi colpi di luce biondo platino. Il risultato finale? Assolutamente impeccabile e trendy, oggi Holly sembra essere un'altra persona. In quanti non riusciranno a riconoscerla nel giorno del matrimonio?