Dashik Gubanova è una donna russa e negli ultimi tempi è diventata particolarmente famosa sui social. Il motivo? Ha dei capelli così lunghi che è stata paragonata a Barbie Raperonzolo. Sono 13 anni che non li taglia, l’ultima volta che è andata dal parrucchiere era il 2003 e da allora li ha lasciati crescere senza neppure spuntare mai le doppie punte.

La lunga chioma le arriva fino agli stinchi e la rende estremamente orgogliosa. Su Instagram, dove ha guadagnato ben 104.000 seguaci negli ultimi tempi, dice di amare gli stivali, la pittura e la creatività in tutte le sue forme. Il suo obiettivo è far crescere i capelli fino alla punta dei piedi ma, a differenza di quanto si potrebbe pensare, non si tratta solo di una questione di vanità: intende infatti donare le sue ciocche rosse alle aziende che producono parrucche per le donne malate. Guardando le foto e i video che carica sul suo profilo è impossibile non trovare una somiglianza con la nota bambola della Mattel.

La cosa che più ci si chiede, però, è come fa ad asciugarli e a tenerli tanto puliti e soprattutto quanto tempo impiega per fare un semplice shampoo. Nonostante i suoi capelli sembrano essere davvero eccessivi per una persona in carne e ossa, gli utenti del web si sono complimentati con lei e le hanno lasciato innumerevoli commenti positivi. In fondo, i capelli sono un simbolo di femminilità e, anche se così sono un po’ troppo lunghi, quale donna non desidererebbe averli tanto fluenti? L'unico inconveniente è che probabilmente Dashik deve perdere un'intera mattinata per districarli.