Hollie Ann Redinger è una donna dell'Illinois e negli ultimi giorni sta facendo il giro del web a causa di una foto che ha postato su Facebook, nella quale si mostra con l'ascella non depilata per far capire a tutti che bisogna amare il proprio corpo al naturale.

La donna, che si dichiara libera dalla schiavitù estetica, ha raccontato cosa le è accaduto al supermercato qualche giorno fa proprio per dimostrare che spesso ci si depila solo per adeguarsi alle convenzioni sociali. Nel post di Facebook ha scritto:

Oggi mentre ero in fila alla cassa una bambina mi ha indicato e ha chiesto alla sua mamma "Perchè quella signora ha le ascelle pelose come papà"? La donna, chiaramente imbarazzata, e diventata di colore rosso e mi ha detto "Mi dispiace tanto, sono mortificata". Io ho risposto alla bimba che tutte le persone hanno le ascelle pelose: dato che sono orgogliosa del mio corspo ho smesso di radermele. Lei allora mi ha sorriso e ha detto a sua madre che quando sarà grande vorrà essere proprio come me. La mamma mi ha poi confidato che non aveva mai pensato a questa cosa e al messaggio che stava inviando a sua figlia depilandosi spesso.

A dispetto di quanto si aspettava la donna, il post toccante è stata sommerso dalle critiche. Il motivo? Gli utenti del web hanno notato che Hollie tinge i capelli, depila le sopracciglia e si trucca, dimostrando di non amare il suo corpo così com'è ma di essere semplicemente a corto di rasoi. A quanto pare, dunque, non depilarsi le ascelle non le è bastato per celebrare la sua bellezza naturale. La prossima volta, Hollie dovrà fare qualcosa in più per sostenere la causa che le sta tanto a cuore.