Lesia Pettijohn ha 22 anni, viene dal Texas e da poche settimane è diventata mamma del piccolo Lake, il terzo dei suoi figli. Il parto è stato però diverso dal solito. Si trovava infatti in macchina con suo marito e si stava recando nella clinica ostetrica di Houston quando si è resa conto che non ce l’avrebbe fatta ad aspettare l'arrivo in ospedale. Dopo aver passato 45 minuti in auto bloccata nel traffico, le si sono rotte le acque e il bambino ha cominciato a venir fuori naturalmente. Suo marito ha cercato di aiutarla, ma lei gli ha semplicemente detto di continuare a guidare e di lasciar fare tutto a lei.

I due non avevano nemmeno i cellulari dietro e quindi non sapevano come fare per contattare i soccorsi. “Ho pensato solo che dovevo spingerlo fuori e che l’avrei dovuto avvolgere in un tessuto morbido. La mia maglietta era abbastanza lunga e dunque ho utilizzato quella”, ha dichiarato la donna, che non si è lasciata prendere dal panico ed ha deciso di fare tutto da sola, anche se temeva che qualcosa sarebbe potuta andare storta.

Lesia non si sarebbe mai aspettata di dare alla luce suo figlio in una macchina in movimento, ma ha affrontato la situazione in modo esemplare senza timore ed ansia. La donna aveva già avuto altri due bambini e sapeva come prendersi cura del neonato. Quando il piccolo Lake ha cominciato a piangere, è esplosa un’immensa gioia nel suo cuore. "Non ci posso credere che sono riuscita a superare un momento così drammatico quanto bello”, ha dichiarato Lesia. Sicuramente, la donna non dimenticherà mai il parto incredibile del suo terzo bambino.