Si chiama Pete Hegseth, ha 38 anni, è laureato ad Harvard e a Princeton e nel mondo della tv americana è una star, visto che è il presentatore di Fox News. Di recente ha fatto non poco discutere con una sua dichiarazione, ha infatti affermato di non lavarsi le mani da ben 10 anni perché secondo lui i germi infettivi non esistono. La cosa ha creato molto scalpore ma alla fine il conduttore ha spiegato che si trattava solo di una provocazione: ecco quali erano le sue vere intenzioni.

La provocazione di Pete Hegseth

Il conduttore di Fox News Pete Hegseth nelle ultime ore ha fatto molto discutere dopo che nella sua trasmissione ha dichiarato di non lavarsi le mani da ben 10 anni. Il motivo? Secondo lui i germi non sono una cosa reale perché, non essendo visibili a occhio nudo, non esistono affatto e di conseguenza non sono infettivi. "Mi vaccino, non sono ossessionato dall’igiene", ha spiegato il conduttore per motivare questa sua scelta. Solo in un secondo momento ha rivelato che la sua voleva essere solo una provocazione nei confronti di una società diventata ossessionata dai batteri, nella quale la gente va in giro con disinfettante per le mani in tasca, come se un prodotto simile potesse salvarle da potenziali malattie. Il presentatore ha poi spiegato di prendersi regolarmente cura della sua igiene ma di non esserne ossessionato. Le reazioni del pubblico sono state le più svariate: da un lato ci sono stati quelli che hanno considerato la trovata inopportuna e di cattivo gusto, dall'altro coloro che invece hanno considerato ridicola la gente che ha preso troppo seriamente la questione. I centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, intanto, affermano che lavarsi le mani regolamento è il rimedio ideale per rimuovere i germi ed evitare di ammalarsi.