Sophie Aris ha 28 anni, viene da Stockport, Greater Manchester, e fino a poco tempo fa aveva vergogna di indossare gli abiti estivi scollati a causa del suo aspetto paffuto. “Sono sempre stata un po’ in sovrappeso e bassina. Mi sentivo triste, grassa, come una piccola palla rotonda. La bassa autostima e fiducia in me stessa mi stavano rovinando”, ha spiegato la ragazza.

La cosa le ha creato non pochi imbarazzi, visto che si vedeva sproporzionata e grassissima. Nonostante andasse regolarmente in palestra, non riusciva a vedere alcun tipo di risultato. “Non esisteva nulla di peggio per me che indossare pantaloncini o abitini. Anche in vacanza non li mettevo e la cosa mi faceva star male”, ha raccontato Sophie. La sua vita è cambiata quando ha incontrato un personal trainer che le ha consigliato di cominciare con il sollevamento pesi, che le avrebbe permesso di modellare il suo corpo. Ha cominciato a praticare body building e cross-fit per ogni giorno, associando all'esercizio una dieta rigorosa.

I risultati si sono visti fin dal primo momento. Così facendo, è riuscita infatti a perdere peso ed addirittura a vincere un concorso di body building. Oggi, conta ben 46.200 seguaci su Instagram e tutti non possono fare a meno dei suoi consigli quotidiani per tenersi in forma. Per il futuro, spera di poter ancora partecipare a delle competizioni per body builder e, naturalmente, di aggiudicarsi la vittoria, anche se per il momento sta studiano per diventare una personal trainer e sta gestendo il suo blog su YouTube. Per molti la sua storia è una vera e propria fonte d'ispirazione.