1 Agosto 2013
10:56

Che futuro immaginano i genitori per i propri figli

Altro che carriere in politica e ruoli di spicco, i genitori italiani sognano per i loro figli un futuro lavorativo stabile e sicuro nell’unico settore che sembra non avvertire la crisi economica, ovvero l’agricoltura.
A cura di Redazione Donna

In America i genitori sognano per i loro figli un futuro ricco e prospero, ma quasi i tre quarti degli statunitensi non vorrebbero veder fare ai loro figli il mestiere del politico. Secondo un sondaggio Gallup il 64 % dei genitori americani non vorrebbe che loro figlio intraprendesse la carriera politica, rispetto al 31% che pensa sarebbe un buon percorso. In Italia, invece, uno studio recente della Coldiretti Swg mostra che l'85% dei genitori consiglierebbe ai propri figli un futuro lavorativo nell'agricoltura.

Cosa sognano i bambini? – A parte i desideri dei genitori, cosa vogliono i bambini? De Agostini Publishing ha stilato una classifica dei lavori più sognati dai bambini del nostro Paese: al primo posto la professione di chef, con il 22%, al secondo posto della classifica lo speleologo e il poliziotto, mentre solo il 19% dei bambini vorrebbe diventare un calciatore. Le bambine preferiscono i mestieri di maestra, cantante e parrucchiera. Infine, da notare la presenza di una piccola percentuale che dichiara di voler fare l'avvocato, il banchiere, il fabbro e perfino l'artificiere.

Non snobbate i vostri figli: cosa succede se un genitore passa troppo tempo con lo smartphone
Non snobbate i vostri figli: cosa succede se un genitore passa troppo tempo con lo smartphone
Sharenting, come è nato e quali sono i rischi dell'esporre i propri figli sui social
Sharenting, come è nato e quali sono i rischi dell'esporre i propri figli sui social
I genitori si svegliano e trovano la figlia di 4 anni in bagno: non immaginano cosa sta per fare
I genitori si svegliano e trovano la figlia di 4 anni in bagno: non immaginano cosa sta per fare
546 di ViralVideo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni