La donna di Alexander Wang è una moderna guerriera che ha appeso al chiodo i sogni di bambina, ha abbandonato le fantasie romantiche e i vestitini bon ton per indossare abiti armatura dalle forme squadrate e geometriche. Il designer propone in passerella uno stile futuristico, non si accontenta di ridisegnare i cardini di un mood iper contemporaneo ma vuole riscrivere completamente le regole della modernità creando una collezione avant garde che rivolge lo sguardo oltre. La femme di Wang sfila con piglio deciso, con pettinature mascoline e trucco invisibile. E' forte e decisa, ama essere essenziale con stile e sceglie solo abiti comodi ed estremamente pratici.

La collezione di Alexander Wang – Il talentuoso designer, che negli ultimi anni ha preso anche le redini di Balenciaga, propone per l'Autunno/Inverno 2014-15 una collezione estremamente lineare in cui l'innovazione nasce dal contrasto di forme, fantasie e stili opposti. Nella collection domina un grigio gelido intervallato da sprazzi accecanti di blu elettrico, giallo fluo e fucsia o da affascinanti pattern geometrici. Tessuti tecnici ed iper moderni come il neoprene si alternano e si mescolano alla pelle e alla pelliccia di montone. Le linee over e arrotondate di bomber, maxi coat e montoni si oppongono alla silhouette estremamente squadrata ed asciutta dei cappotti in lana con tasche tridimensionali. Anche gli accessori sono futuristici: ogni look è completato con stivaloni asimmetrici in color blok con suola in gomma bianca e con marsupi e tracolle rettangolari. Wang mostra ancora una volta i suo talento visionario disegnando capi innovativi e originali, perfetti una donna che guarda sempre oltre.