12 Agosto 2013
11:38

Nasce Adottaunragazzo.it, il primo sito dove “acquistare” un toyboy

Basato sul francese AdoptUnMec.Com, nasce anche in Italia Adottaunragazzo.it, il primo supermarket virtuale nel quale fare incetta di toyboy.
A cura di Stefania Rocco

Nasce in Italia il sito Adottaunragazzo.it, il primo dedicato a rivoluzionare il mondo degli incontri virtuali. A metà tra un sito di e-commerce e un social network, nasce dal francese AdoptUnMec.Com, un portale nato nel 2007 che in Francia vanta già circa 4,5 milioni di iscritti. L'idea di base è tanto semplice quanto rivoluzionaria. Dedicato a una clientela formata da iscritti di ambo i sessi, consente alle donne di trovare l'uomo dei sogni e ai maschietti di realizzare l'ambizione della vita: quella di offrirsi come "merce". Il tutto in chiave ironica, così da evitare di scandalizzare i soliti perbenisti. Ma vediamo di capire nello specifico come funziona questo prodotto. Il package del sito è già di per sè una chicca. Il logo mostra una donna stilizzata intenta a spingere un carrello contenente l'uomo scelto. E in effetti, è proprio così che accade. Entrando per la prima volta sul portale, bisogna indicare se si è una donna (potenziale cliente) o un uomo (il prodotto).

Una volta effettuata la preselezione, si viene trasportati su due schede differenti. Gli uomini inseriscono una descrizione di sè stessi in base a determinate categorie predeterminate. Bisognerà indicare le caratteristiche fisiche, lo stile di vita condotto, il tipo di professione e le proprie attitudini. Il tutto viene completato dalla scheda anagrafica e dalle foto del profilo che rappresenteranno il vostro primo biglietto da visita. Diverso è il discorso se a iscriversi è una donna. Come per i maschietti, anche le potenziali clienti dovranno inserire un'anagrafica di sè stesse e completare il profilo inserendo le proprie fotografie. Ma poi – ed è qui che viene il bello – si passa allo shopping. L'iscritta compila una lista con le caratteristiche che dovrebbe avere l'uomo dei suoi sogni: età, abitudini sessuali, stile e "funzioni".

Una volta completata la wish list, è il sito stesso a proporti i profili degli iscritti più vicini alle tue richieste. Da lì è poi un gioco da ragazzi perché alla cliente basterà individuare il profilo del toyboy prescelto da mettere nel carrello, specificando il giorno e l'ora di consegna. A quel punto, sarà l'uomo a ricevere la richiesta di contatto da parte dell'acquirente interessata e, qualora l'interesse fosse ricambiato, gli basterà confermare l'appuntamento. Il bello è che cliente e merce – perdonate la terminologia ma, considerato il tema, non siamo riusciti a resistere – potranno scambiarsi mail per conoscersi meglio prima del fatidico incontro concordato. Il meccanismo proposto da Adottaunragazzo.it è geniale, bisogna ammetterlo, e soddisfa un po' tutti. In fondo, agli uomini viene risparmiato l'enorme fatica del corteggiamento e per le donne è un po' come finire nel paese dei balocchi. E da oggi in poi, andare al supermercato non ci sembrerà più così noioso…

Uniqlo a Milano: i capi da acquistare nel primo negozio italiano
Uniqlo a Milano: i capi da acquistare nel primo negozio italiano
Uniqlo a Milano, i capi da acquistare
Uniqlo a Milano, i capi da acquistare
17.481 di Donna Fanpage
Vestiaire: ecco come acquistare abiti e accessori firmati garantiti ed evitare i falsi
Vestiaire: ecco come acquistare abiti e accessori firmati garantiti ed evitare i falsi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni