Myriam Catania è tra le concorrenti del Grande Fratello Vip 2020 ma, prima di debuttare nel reality, ha avuto diverse esperienze nel mondo dello spettacolo. È doppiatrice e attrice e alle spalle ha un matrimonio finito con Luca Argentero, dettaglio che l'ha resa nota al grande pubblico a partire dal 2009. Il suo aspetto non è quasi cambiato per nulla nel corso della carriera, Myriam continua a vantare la stessa bellezza mozzafiato e gli stessi profondi occhi azzurri che l'hanno sempre contraddistinta fin da giovane. Certo, ha i capelli leggermente più lunghi e biondi, ma è impossibile trovare altre differenze rispetto al passato: ecco le foto dagli esordi a oggi.

Dagli esordi come doppiatrice al GF Vip

Myriam Catania è nata a Roma nel 1979 ed, essendo la figlia di Rossella Izzo, ha sempre avuto un legame speciale con il cinema. È diventata attrice e doppiatrice fin da giovanissima, apparendo in numerose fiction e doppiando dive come Keira Knightley in "Pirati dei Caraibi" o Jessica Alba in "Le nuove avventure di Flipper" e "Dark Angel". Certo, ha calcato diversi red carpet (soprattutto in compagnia dell'ex marito Luca Argentero, ma negli anni ha preferito tenersi a distanza dal gossip. L'ingresso nella casa del Grande Fratello Vip sarà un'esperienza inedita per lei, visto che prima d'ora non ha mai preso parte a un programma televisivo.

La storia d'amore con Luca Argentero

È inutile negarlo, Myriam Catania è diventata nota al grande pubblico a partire dal 2009, l'anno in cui ha sposato Luca Argentero dopo 5 anni di fidanzamento. Purtroppo si sono separati nel 2016 ma ad oggi si sono entrambi rifatti una vita: lui ha una figlia da Cristina Marino, lei è fidanzata con un pubblicitario francese dal quale ha avuto un figlio nel 2017. Il motivo per cui la storia con l'ex gieffino è arrivata al capolinea? Nel loro rapporto c'era poca razionalità ma, nonostante ciò, i due non litigavano mai e alla fine si sono resi conto di non essere fatti l'uno per l'altra, anche se la stima reciproca rimane.