Il ciclo mestruale è uno degli incubi femminili e, anche se si tratta di un evento fisiologico che colpisce tutte in età fertile, non ci si abitua mai ai crampi alla pancia, ai dolori alla schiena e ai piccoli disturbi che si hanno in quei giorni. Tra gli effetti collaterali delle mestruazioni ci sono anche le possibili perdite che si hanno quando il flusso è particolarmente abbondante. Gli assorbenti, però, essendo considerati beni di lusso, costano moltissimo, tanto che in media una donna arriva a spendere più di 1.500 sterline, cioè quasi 1.700 euro, in tutta la sua vita in prodotti sanitari. Per tutte quelle che non hanno più intenzione di spendere tanto arriva la soluzione: degli slip "riciclabili" da utilizzare durante i giorni del ciclo.

Period Panties: gli slip da ciclo che possono essere riutilizzati

Si chiama Wuka ed è un'azienda di St Albans che ha progettato degli slip molto particolari per risolvere i problemi femminili. Sono stati soprannominati "Period Panties", costano 30 sterline, ovvero quasi 34 euro, e possono essere utilizzati durante il ciclo mestruale per contenere le perdite. Durano ben 11 ore, offrono tre diversi livelli di protezione e, dopo essere stati lavati, possono essere indossati nuovamente. Secondo le prime stime si deteriorano solo dopo 2 anni, permettendo di risparmiare elevate somme di denaro. Cosa contengono? All'altezza della vagina hanno un cuscinetto a prova di perdite in tessuto laminato Polyutherine che è antibatterico, anallergico, traspirante. "Risolverà i problemi di ogni donna. Sono delle mutandine molto assorbenti che rimangono perfettamente asciutte, solo quando si lavano il liquido assorbito fuoriesce", ha dichiarato la fondatrice dell'azienda Ruby Raut.

Quando si possono utilizzare le mutande da ciclo?

Le Period Panties sono gli slip da utilizzare durante il ciclo mestruale. Avendo tre diversi livelli di protezione, sono perfetti sia per i primi giorni, quelli in cui il flusso è più abbondante, che per gli ultimi. La cosa particolare è che possono essere usate anche dalle donne che hanno appena affrontato un parto oppure da quelle in menopausa che soffrono di perdite. Funzionano in modo molto semplice: sulla zona che aderisce alla vagina hanno una sorta di imbottitura antibatterica e anallergica che disperderà il liquido assorbito solo a contatto con l'acqua. Potranno essere utilizzate per circa 11 ore senza avere paura di sporcarsi o di andare incontro a fastidiose irritazioni a causa del continuo sfregamento. Insomma, le mutande da ciclo sono la soluzione ideale per quelle che vogliono dire addio agli assorbenti per puntare su una soluzione naturale al 100% che riduce al minimo gli sprechi, evitando il rischio irritazioni. Per il momento gli slip da ciclo possono essere solo preordinati sul sito dell'azienda ma entro la fine di marzo verranno messi ufficialmente in vendita.