Roberto Bolle è il ballerino italiano più famoso al mondo. Oggi ha 40 anni e, dopo una lunga gavetta cominciata a 12 anni quando è entrato nell'Accademia Teatro alla Scala, ha ormai raggiunto la celebrità dopo aver calcato alcuni tra i più grandi palchi internazionali, come la Royal Albert Hall e il teatro San Carlo. Non solo è il primo ballerino presso l'American Ballet Theatre, ma grazie al suo profilo Instagram è diventato un vero e proprio sex symbol.

Vanta quasi 200mila seguaci, soprattutto donne, e non ci pensa due volte a scoprire i suoi muscoli mozzafiato sul web. Tra video, foto ufficiali e selfie che mostrano i suoi momenti di relax,  l’étoile del teatro alla Scala fa impazzire le sue fan che grazie a lui hanno cominciato ad avvicinarsi e ad amare il mondo della danza maschile. Roberto Bolle ha dimostrato che si può essere meravigliosi anche in calzamaglia bianca o con un vestito di scena. Il suo fascino è innegabile, ma il segreto del suo successo è indubbiamente il suo fisico da urlo.

Anche gli uomini non possono fare a meno di ammettere che ha un corpo statuario praticamente perfetto. Addominali scolpiti, spalle larghe, bicipiti e gambe toniche, Roberto Bolle non ha nulla da invidiare ai bronzi di Riace e, non a caso, è stato scelto come testimonial da Salvatore Ferragamo ed è il ballerino più desiderato al mondo anche negli eventi mondani. Negli ultimi tempi, i suoi profili stanno raggiungendo un successo incredibile, tanto che è stato definito il ballerino più social d’Italia. Gli scatti più attesi? Naturalmente quelli hot con sguardo intrigante e muscoli in mostra.