887 CONDIVISIONI
23 Aprile 2015
13:12

Muore dopo 100 minuti di vita e diventa il donatore di organi più giovane

Teddy Houlston era un bambino di Cardiff, nato il 22 aprile dello scorso anno. E’ morto dopo soli 100 minuti di vita poiché era affetto da anencefalia. I genitori hanno però donato i suoi organi ed hanno salvato la vita di un uomo che soffriva di insufficienza renale.
A cura di Valeria Paglionico
887 CONDIVISIONI

Teddy Houlston era un bambino di Cardiff, nato il 22 aprile dello scorso anno, affetto da anencefalia, una rara malformazione congenita dove il piccolo appare privo totalmente o parzialmente della volta cranica e dell'encefalo. Fin dal primo momento, i medici gli hanno dato pochissime speranze, dicevano che sarebbe sopravvissuto al massimo per un giono. Il bimbo infatti è morto solo 100 minuti dopo la sua nascita, ma i suoi genitori Jess Evans, di 28 anni, e Mike Houlston, di 30 anni, non si sono lasciati sopraffare dalla tristezza ed hanno preso una decisione coraggiosa per far si che la sua vita non andasse sprecata.

Hanno donato i suoi organi ad un uomo di Leeds che soffriva di insufficienza renale. Il signor Houlston ha spiegato: “Teddy ha vissuto ed è morto da eroe. E’ impossibile spiegare quanto siamo orgogliosi di lui”. Così facendo, il piccolo è diventato il più giovane donatore della Gran Bretagna. I due genitori non dimenticheranno mai il loro bambino, anche perché è nato insieme al suo gemellino Noah, che oggi è sano ed in salute. Jess ha dichiarato che i momenti passati con Teddy sono stati la cosa più preziosa che avesse mai sperimentato nella sua vita.

La famiglia Houlston ha istituito un sito web di raccolta fondi in onore del loro figlio per aiutare e sostenere anche economicamente tutti i genitori che perdono i loro bimbi poco dopo la nascita. Fino ad ora hanno raccolto 3mila sterline e sperano inoltre che la storia di Teddy possa essere di ispirazione. La sua mamma ha infatti dichiarato: “E’ un eroe. Sapere che un’altra persona oggi continua a vivere grazie a lui è confortante”.

887 CONDIVISIONI
"Grazie per avermi salvato la vita": la bimba di 7 anni incontra il donatore di midollo
"Grazie per avermi salvato la vita": la bimba di 7 anni incontra il donatore di midollo
A 100 anni percorre cento metri in poco più di un minuto: Ida è una nonna da record
A 100 anni percorre cento metri in poco più di un minuto: Ida è una nonna da record
Incompatibile con la vita: la forza della bimba nata con gli organi fuori dal corpo
Incompatibile con la vita: la forza della bimba nata con gli organi fuori dal corpo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni