Avete presente le mule, le scarpe che fino a qualche anno fa venivano chiamate sabot? Si tratta di un modello di grand moda negli anni '70 che oggi è tornato in voga ma in versione rivisitata e modernizzata. Ora, per essere super glamour bisogna puntare tutto sulle mule con il plateau, meglio se nella variante sandalo. Sono dei modelli molto simili agli zoccoli, ma sono spuntate e hanno tacco alto e largo o plateau in punta. Ecco tutte le varianti fashion per l'estate 2020 e i consigli per abbinarle nel modo giusto, così da avere look trendy e alla moda.

Mule, i modelli da avere dell'estate 2020

Le mule sono tornate in voga da diverse stagioni, per la precisione da quando qualche inverno fa spopolarono i sabot di pelle con l'interno di pelliccia di Gucci. Oggi non se ne potrà fare a meno neppure in estate, chiaramente in varianti più leggere e sbarazzine perfette per la bella stagione. I modelli più glamour sono quelli che somigliano agli zoccoli ma con il plateau e non necessariamente con il tacco in legno. I tacchi devono essere larghi e comodi o al massimo medi, mentre per il resto ci si può sbizzarrire con la propria creatività, spaziando tra la variante a infradito, con la maxi fascia oppure con una fascia intrecciata, abbellita da nastri e fiocchi.

Come abbinare le platform mule

Le mule con il plateau aggiungono un tocco vintage e glamour a ogni look, a patto che vengano abbinate nel modo giusto. Sono perfette con i jeans a zampa o a gamba larga, i modelli a vita altissima ed extra long, ma vanno bene anche con le gonne lunghe in denim, meglio se quelle con lo spacco centrale. Si può scegliere tra le varianti "classiche" con il tacco a colonna, quelle più basse e comode, quelle con il cinturino dietro alla caviglia, l'importante è puntare su quella che meglio si adegua al  proprio stile. Come completare l'outfit? Con occhiali da sole modello aviator, camicie e top dallo stile bon-ton, avvero accollate e con un nastrino da legare intorno al collo.