La bellezza è nei colori, nelle stampe, nella mescolanza, nell'unione degli opposti. Questo sembra essere il mantra di Massimo Giorgetti, designer di MSGM che ha reso grande il marchio grazie alla sua capacità di utilizzare affascinanti stampe per decorare capi dalle linee moderne e di tendenza. Anche nella collezione Autunno/Inverno 2014-15, appena presentata a Milano, i veri protagonisti sono i disegni di Mr.MSGM, pennellate di colore in grado di creare caleidoscopici effetti visivi che non lasciano indifferenti.

Giorgetti crea abiti dalle linee pulite ed essenziali, propone in passerella maxi felpe in tessuto tecnico, cappotti over e completi che utilizza come una tavolozza su cui sperimentare, come un foglio bianco su cui costruire la sua visione. Sul tessuto dà vita a spettacoli visivi con applicazioni specchiate sul fondo nero, con stampe floreali che sembrano sciogliersi sotto una cascata d'acqua, con particolari effetti graffiati o marmorizzati e con pennellate di colore che sembrano vivere di vita propria. I prints in versione pop moderna vengono poi mescolati con capi in romantico pizzo retrò o con fantasie old style di un'eleganza intramontabile come il Principe di Galles. Nel mix&match di Giorgetti trovano spazio dettagli in pelliccia e meravigliose agugliature costruite sui capospalla o ancora accenti glamour, rappresentati dalle macro paillettes cucite su gonne longuette. Il risultato finale è un affascinante patchwork di ispirazioni differenti e opposte, di classico e moderno che si uniscono per dar vita ad uno stile inedito ed irresistibile.