Ieri sera l'annuncio ufficiale: l'estroso designer americano Jeremy Scott prenderà il timone di Moschino. Dopo 19 anni di direzione artistica Rossella Jardini, storica stilista del marchio e braccio destro di Franco Moschino, lascerà la sua posizione. Jeremy Scott debutterà durante la prossima fashion week milanese, che si terrà a febbraio, dove verrà presentata la sua collezione per l'Autunno/Inverno 2014-15.

Il designer 39enne, originario del Missouri, è famoso per il suo estro creativo e per gli abiti inconsueti al di là degli schemi che propone in passerella. Nella sua carriera ha collaborato con grandi brand come Adidas e con le star più voga, da Katy Perry a Lady Gaga, da Rihanna a Beyoncé. Moschino sceglie dunque lo stile di un artista anticonformista e iconoclasta, che con la moda ama giocare, disfacendo e ricostruendo. L'ironia e il mood irriverente unisconono l'arte di Scott con lo stile Moschino, la scelta della maison italiana non è dunque casuale.