La regina del circo italiano, Moira Orfei, è morta questa notte durante il sonno all’età di 84 anni. A dare la notizia è stato il sito Circo.it e un tweet del giornalista Gabriele Parpiglia, il primo ad averle dato l’addio sul web. Era nata a Codroipo il 21 dicembre 1931 e all’anagrafe si chiamava Miranda. La passione per il circo le è stata trasmessa dal padre Riccardo e fin da piccola non ne ha mai potuto fare a meno.

Oltre alla carriera circense, Moira è diventata celebre anche per la sua carriera cinematografica, che l’ha portata ad apparire in oltre 50 film, e soprattutto per il suo iconico look. Trucco pesante, occhi cerchiati dall'eyeliner, rossetto brillante, un neo sul labbro, capelli raccolti e spesso anche un turbante: i cartelloni pubblicitari del suo circo tappezzavano intere città e l’hanno fatta divenire una vera e propria star. “De Laurentiis mi consigliò il look. Mi disse di non cambiarlo mai, perché le donne che cambiano continuamente look non hanno personalità. Così da cinquant'anni mi trucco e pettino da sola tutti i giorni e in un'ora sono pronta. Il neo ce l'ho di natura, me lo scurisco e basta”, aveva dichiarato qualche tempo fa la stessa Moira.

Una vera e propria scelta di stile la sua, che la differenziava per esuberanza ed eccesso da tutte le sue colleghe. E’ stato proprio il suo look deciso ed "eccessivo" il punto si forza della sua carriera, tanto da aver ispirato molte celebrità internazionali, prime tra tutte Lady Gaga. In seguito alla sua scomparsa, verrà sicuramente ricordata come una delle più grandi icone di stile del nostro paese.