Si svolge in questi giorni a Mosca la Mercedes-Benz Fashion Week, la settimana della moda in cui sfilano i marchi più famosi della Russia. Oltre ai classici fashion show con modelle perfette con indosso lunghi abiti da sogno ha trovato spazio anche una sfilata inconsueta e diversa dal solito, uno spettacolo che per la prima volta celebra un nuovo canone di bellezza, meno convenzionale e stereotipato. L'evento parallelo si chiama Fashion Without Borders ed è una vera e propria sfilata con tutti i crismi dedicata alla moda per persone "diverse".

In passerella sfilano donne e uomini sulla sedia a rotelle, persone affette da nanismo e persone con protesi alle gambe o che mostrano con orgoglio i propri arti amputati. Tutti si trasformano in modelli per un giorno indossando splendidi abiti che solitamente non avrebbero la possibilità di indossare. Ognuno di loro porta sul catwalk la propria personalità dimostrando che l'eleganza e la bellezza non dipendono da un canone standardizzato, che è possibile apparire perfetti anche con una protesi alla gamba che si può essere stilosi anche su una sedia a rotelle.