La maison italiana ha appena annunciato che Miuccia Prada ha lasciato il ruolo di presidente del consiglio di amministrazione del gruppo che gestisce i marchi Prada, Miu Miu, Car Shoe e Church's. Lascia la carica per assumere, insieme al marito Patrizio Bertelli, l'incarico di amministratore delegato. La geniale designer si concentrerà esclusivamente sulla parte creativa e sulla comunicazione dei diversi marchi del gruppo. Questo è quanto si legge nella nota diffusa oggi: "si concentrerà sul management day-by-day del business dedicando il suo tempo a guidare lo sviluppo del gruppo, principalmente nel creative design e nelle attività di comunicazione dei brand". La scelta del cambio ruolo "è una naturale estensione di quello che lei ha già ricoperto – prosegue la nota – nello sviluppo del gruppo e porterà benefici alla crescita a lungo termine del gruppo stesso e al suo progresso". Dopo l'abbandono di Miuccia Prada è stato immediatamente comunicato il nome del sostituto: Carlo Mazzi, che fino ad ora è stato il vicepresidente dell'azienda, ricoprirà fin da subito il ruolo di presidente.