66 CONDIVISIONI

Miriam Leone regina di body positivity: “Non usiamo questi filtri, accettiamo ciò che non ci piace”

Miriam Leone non ha mai amato filtri e ritocchi e lo dimostrano i numerosi scatti al naturale che posta sul suo profilo social. Di recente è tornata ad affrontare la questione, lanciando un importante messaggio sul tema accettazione di se stessi: così facendo è diventata una vera e propria paladina di body positivity.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Paglionico
66 CONDIVISIONI
Immagine

Miriam Leone è un'indiscussa icona di bellezza e di stile, è fin da quando ha vinto Miss Italia nel 2008 che ha cominciato a incantare tutti con il suo splendore e ancora oggi, oltre ad aver dimostrato di avere talento da vendere nei panni di attrice, continua a lasciare i fan senza fiato con un fascino irresistibile. Il segreto del suo successo? Essere rimasta naturale al 100%, basti pensare al fatto che non ha paura di mostrarsi senza filtri in versione acqua e sapone. Complice uno scatto in topless in cui ha urlato a gran voce di non ritoccare mai le sue foto, ne ha approfittato per lanciare un importante messaggio in tema di body positivity.

Il messaggio body positive di Miriam Leone

Una sensuale foto in topless realizzata di spalle, con i capelli al vento, la schiena nuda e sullo sfondo di un meraviglioso paesaggio marino: è bastato un semplice scatto perché Miriam Leone facesse letteralmente sognare i followers. Il suo intento, però, non era accumulare like, quanto piuttosto lanciare un importante messaggio sull'accettazione di se stessi. Nella didascalia ha infatti scritto: "Io non ritocco, dovrebbe essere un claim, il nostro mantra, la nostra forza, la nostra autodeterminazione… e sì, ci vuole forza, tanta forza ad accettare ciò che non ci piace di noi (che non è detto siano difetti, a volte sono nostre fissazioni, nostre ossessioni, compagni sgradevoli con cui magari siamo cresciuti/e) e a un certo punto liberarsi, accettarsi, che non significa accontentarsi ma ricercare la veriosne migliore di noi stessi".

La risposta dopo le critiche degli haters

Al motto di "La mia vita non è di plastica", Miriam Leone ha realizzato un lungo video in cui è ritornata sulla questione accettazione e miglioramento di sé dopo che in molti l'avevano accusata con aggressività di "farla facile", visto che, avendo sempre vantato una bellezza mozzafiato, starebbe bene in qualsiasi versione. Miriam non si è lasciata sopraffare dalle critiche e ha risposto alle polemiche definendosi semplicemente una grande lavoratrice. Ha sottolineato che spesso i ritocchi fotografici e i filtri social non fanno altro che portare le persone "comuni" ad avere ideali di bellezza irraggiungibili, spingendoli a star male perché non riescono ad adeguarsi a quegli stereotipi (che in realtà sono totalmente irreali). "Non ci mettiamo tutti questi filtri, giochiamoci con i filtri, ma stiamo attenti a non cadere nella dissociazione e nella non accettazione di noi stessi": è questo il mantra body positive proposto dall'attrice che tutti dovremmo imparare a seguire ogni giorno.

66 CONDIVISIONI
Miriam Leone in palestra col completo sportivo: "Sii tu il cambiamento che vuoi essere"
Miriam Leone in palestra col completo sportivo: "Sii tu il cambiamento che vuoi essere"
Wanda Nara senza filtri diventa paladina di body positivity: "Ho cellulite e acne ma sono reale"
Wanda Nara senza filtri diventa paladina di body positivity: "Ho cellulite e acne ma sono reale"
Miriam Leone senza trucco: il "rimedio del venerdì" sono i patch occhi
Miriam Leone senza trucco: il "rimedio del venerdì" sono i patch occhi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni