Altro che borse in stile Mary Poppins, grandi e capienti. Questa primavera sarà all'insegna delle mini bags, borse micro declinate in tutti i colori e in tutte le dimensioni. Così piccole da non riuscire a contenere quasi nulla, se non in alcuni casi il cellulare, le airpods o un rossetto, le micro borse della collezione Primavera/Estate 2020 vanno indossate come fossero degli accessori o dei gioielli, da sfoggiare al collo, a tracolla o da portare a mano. Niente panico, però, per chi non esce di casa senza portar via tutto il necessario, perché un segreto c'è: è aggiungere una maxi bag in cui portare tutto il resto e che semmai sia abbinata alla versione mini.

SIZE DOESNT MATTER. JACQUEMUS

A post shared by JACQUEMUS (@jacquemus) on

Tutte le mini bags del momento

Tra i primi a proporle c'è stato Jaquemus, che ha presentato in versione petit Le Chiquito, borse che hanno letteralmente conquistato tutti, dopo aver dominato la scena in occasione della sfilata Primavera/Estate 2020 tra i campi di lavanda. Una miniatura di un modello già piccolo, grandi appena qualche centimetro, le nano borse di Jacquemus vanno portate in mano e sfoggiate come fossero un cellulare. Ma sono tanti altri i marchi che le hanno riproposte, da Miu Miu che ne ha fatto una versione destinata alle sole airpods, a Fendi che le ha trasformate in vere e proprie collane, dalla nano baguette in pelle, alle pico baguette interamente di perline. In molti casi si tratta proprio di versioni rimpicciolite di it-bag, come nel caso del bauletto Speedy di Louis Vuitton o della mini Dior Book tote con ricamo.

Le star che amano le mini bags

La borsa, si sa, per noi donne è fondamentale e uscire senza ci fa sentire quasi spoglie, come se mancasse una parte di noi. Le mini borse ci alleggeriscono ma non ci fanno sentire incomplete. È per questo, forse, che sono amate anche dalle celebrities di tutto il mondo, che le sfoggiano in qualsiasi occasione, che sia una normale uscita o un red carpet. Chiara Ferragni è tra le più patite e la sua collezione di mini bags vanta anche i modelli iconici di Chanel ed Hermès. Giulia De Lellis ne ha sfoggiate diverse in occasione della Milano Fashion Week, dalla versione a sacchetto firmata Tubici, alle mini pochette targate Asos. Gilda Ambrosio, invece, ha preferito il modello con borchie di Valentino. Non importa quale sia il colore o il tessuto, se si scelga di appenderle ai passanti del jeans o al manico di una borsa, tutto è ammesso purché in versione micro, a metà tra una miniatura della casa di bambole e un accessorio di Barbie.