Talulah-Eve Brown ha 23 anni, è originaria di Birmingham ed è una modella transgender diventata popolare in Gran Bretagna dopo aver preso parte alla trasmissione televisiva "Britain’s Next Top Model". Lo scorso settembre è finita su tutti i tabloid inglesi dopo aver deciso di sottoporsi a un trapianto di sesso e da allora è stata considerata portavoce della comunità trans, visto che, a causa della sua storia, ha trovato non poche difficoltà per affermarsi nel mondo dello spettacolo.

Nel corso della carriera, è stata sottoposta spesso a grandi pressioni e non di rado ha ricevuto innumerevoli offese dagli haters ma di recente le è capitato qualcosa di assurdo: qualcuno l'ha minacciata di attaccarla con l'acido. E' stata lei stessa a raccontare tutto sui social, dove ha spiegato: "Non sono una di quelle persone che si perde dietro agli insulti social ma quando le persone ti minacciano di attaccarti con l’acido, è difficile capire cosa sta succedendo nella loro mente e per quali motivi arrivano a dire cose così disgustose".

Talulah-Eve si è poi rivolta alla polizia postale per denunciare l'accaduto ed evitare che quelle minacce potessero trasformarsi in realtà. La modella, in compenso, ha ricevuto innumerevoli messaggi di solidarietà da parte dei followers che l'hanno sempre sostenuta. Di recente ha preso parte a una campagna pubblicitaria con il brand Forever Unique e, nonostante il "piccolo incidente", è determinata: continuerà a fare il suo lavoro e a rappresentare la comunità dei transgender con estremo orgoglio.