Il Coronavirus è stato dichiarato pandemia e sta mettendo in ginocchio praticamente ogni parte del mondo, costringendo milioni di persone a rimanere chiuse in casa per ridurre al minimo il rischio contagio. Le star non fanno eccezione ma stanno provando a fare il possibile per non abbandonare i fan in un momento tanto duro. Sono moltissime quelle che lanciano le iniziative più svariate sui social, in maniera tale da rendere un tantino più piacevole la quarantena. Di recente è stata Miley Cyrus ad avere un'idea davvero geniale: lo scorso weekend ha dedicato una delle sue dirette al mondo fashion, invitando a unirsi in collegamento l'amico stilista Jeremy Scott, il direttore creativo di Moschino. Insieme hanno realizzato un breve tutorial per dare nuova vita ai vecchi abiti, sostenendo così una moda green ma allo stesso tempo creativa.

La popstar ha modificato uno dei suoi jeans preferiti, applicandoci gioielli e borchie con ago e filo, il designer ha invece ritagliato la stampa di Donald Duck da una t-shirt vintage, cucendola poi su un paio di pantaloni di tuta. Al motto di "Il tuo corpo è in quarantena ma la tua mente non deve esserlo. Possiamo ancora continuare a imparare, a sperimentare, a essere creativi", Jeremy Scott ne ha anche approfittato per dare dei consigli a tutti quelli che non si sono mai messi alla prova con il cucito. Innanzitutto si può provare a usare delle semplici spille da balia al posto dell'ago e del filo, aggiungendo così un tocco rock al look, come seconda cosa è fondamentale mettere un libro sotto qualsiasi tessuto che si sta cucendo, così da non passare attraverso ogni strato. In quanti prenderanno esempio da Miley e Jeremy, rendendo la loro quarantena e il loro armadio sostenibile?