16 Gennaio 2015
13:35

Milano Moda Uomo 2015: le sfilate in calendario e gli eventi da non perdere

Prende il via la Fashion Week di Milano durante la quale verrano presentate le collezioni maschili per l’Autunno/Inverno 2015 dei grandi marchi della moda italiana ed internazionale. Ecco tutte le sfilate in calendario, le novità del 2015, gli eventi da non perdere, i parties più esclusivi e i segreti per poter assistere alle sfilate.
A cura di Marco Casola

Manca ormai poco all'inizio di Milano Moda Uomo 2015. La capitale della moda scalda i motori per la Fashion Week in cui verranno presentate le collezioni uomo per il prossimo Autunno/Inverno 2015-16 di grandi stilisiti italiani ed internazionali, ampio spazio sarà dato anche ai giovani designer. Nel calendario ufficiale della manifestazione, organizzata da Camera Nazionale della Moda, ci sono circa 40 sfilate di grandi marchi, come Versace, Gucci, Salvatore Ferragamo, Armani, Prada, CoSTUME NATIONAL, Jil Sander, Missoni, e stilisti emergenti, tra cui Edmund Ooi, Julian Zigerli e Christian Pellizzari. Vanno poi ad aggiungersi al calendario oltre 30 presentazioni dedicate alla stampa internazionale e a buyers, tra cui quelle di Jimmy Choo, Brunello Cucinelli, Sergio Rossi, Trussardi, parties, opening e mostre.

Il Calendario ufficiale della Milano Fashion Week

Il calendario ufficiale della Milano Fashion Week prenderà il via il 17 gennaio e gli show proseguiranno fino al 20 gennaio. Già dal 16 gennaio però sono in programma diversi eventi e sfilate, quest'anno Milano conquista infatti un giorno in più. A poche ore dalla fine del Pitti Immagine 87, si parte con la sfilata evento di Dsquared2, in programma il 16 gennaio alle ore 21:00. Dean e Dan Caten, i designer del marchio canadese, apriranno la Fashion Week di Milano con un mega show all'Hangar Bicocca organizzato per celebrare i 20 anni del marchio. Sabato 17 gennaio il fashion show di Corneliani darà il via al calendario canonico, nella stessa giornata andranno in scena le collezioni di Ermenegildo Zegna, CoSTUME NATIONAL, Jil Sander, Versace e Philipp Plein, designer che tornerà a presentare la propria collezione al Teatro Vetra di Milano. Sarà poi il turno di Bottega Venteta, Ferragamo, Missoni e Prada, che sfileranno domenica 18 gennaio. Lunedì 19 gennaio Diesel Black Gold aprirà il terzo giorno di sfilate, giorno in cui anche Antonio Marras, Gucci, Etro e Fendi presenteranno le proprie creazioni maschili per il prossimo inverno. Infine, chiuderanno la Fashion Week, martedì 20 gennaio, gli show di Giorgio Armani Ermanno Servino e Roberto Cavalli.

Nuovi talenti alla Settimana della Moda di Milano

Tante le novità in programma per la nuova edizione di Milano Moda Uomo 2015. Il designer malese Edmund Ooi, ospite al Teatro/Armani, presenterà per la prima volta in Italia le sue creazioni. Quest'anno, poi, entrano nel calendario ufficiale di Camera Nazionale della Moda Julian Zigerli e Christian Pellizzari, i due giovani stilisti che negli anni scorsi hanno debuttato a Milano grazie al supporto di Giorgio Armani, il quale ha offerto ai new talents l'Armani/Teatro di via Bergognone come location per le sfilate.

Tutte le novità di Milano Moda Uomo 2015

Diversi marchi hanno scelto di presentare le collezioni maschili per l'Autunno/inverno 2015-16 durante la Fashion Week di Milano con una presentazione e non con un vero e proprio show, tra questi Hogan, Iceberg, Ports 1961 e Z Zegna, seconda linea di Ermenegildo Zegna. Moschino ha invece lasciato Milano per presentare, solo per quest'anno, la collezione maschile a Londra, mentre Andrea Incontri ha sfilato nei giorni scorsi al Pitti 87.  La grande novità è il ritorno di Brioni, storico marchio italiano d'alta sartoria, oggi di proprietà del gruppo Kering, che per celebrare i 70 anni della label sfilerà con la collezione firmata da Brendan Mullane nei giorni di Milano Moda Uomo 2015.

Le mostre in programma

Il 16 gennaio ci sarà l'inaugurazione della mostra fotografica di Giovanni Gastel, intitolata ‘On the road' e promossa dall'Associazione Montenapoleone, in collaborazione con Camera Nazionale della Moda. L’esposizione, curata da Alessandro Cocchieri, prevede un particolare allestimento "en plein air" lungo Via Montenapoleone. Nella celebre via dello shopping di Milano verranno esposte 27 opere fotografiche di Giovanni Gastel, capaci di ripercorrere l’universo creativo dell’artista milanese dagli anni ottanta a oggi. I soggetti ritratti sono icone maschili, da Luca Argentero a Roberto Bolle.

I party, le feste e gli eventi più cool della Milano Fashion Week

Il 16 gennaio la Fashion Week prende il via con il cocktail organizzato da La Perla per celebrare l'apertura della nuova boutique di Via Manzoni 17. Domenica 19 gennaio Caruso inaugurerà il nuovo flagship store in Via Gesù 4. Il party più atteso è senza dubbio quello dello stilista tedesco Philipp Plein, il 17 gennaio al Teatro Vetra, ad animare la festa ci saranno le performance live di Paris Hilton e Snoop Dogg. La biondissima Paris, la stessa sera, sarà la Guest Star anche del party di Just Cavalli. Infine, per concludere in bellezza la Fashion Week, il 26 gennaio è in programma un party di chiusura organizzato da Camera Nazionale della Moda, in collaborazione con L'Uomo Vogue, GQ Italia e Dsquared2, che avrà luogo in Via Ceresio 7, sulla terrazza del celebre ristorante Ceresio 7 di prorietà del marchio Dsquared2.

Come avere gli inviti per le sfilate della Fashion Week di Milano

Assistere ad una sfilata della Milano Fashion Week è senza dubbio il sogno di moltissimi appassionati di moda e fashion victim. Un sogno che molti credono sia irrealizzabile dato che la maggior parte delle sfilate e degli eventi in calendario sono dedicati alla stampa di settore e agli addetti ai lavori. In realtà c'è una possibilità per poter assistere ad una delle sfilate maggiori di Milano Moda Uomo 2015, quella di Salvatore Ferragamo. Su CharityStars, piattaforma digitale specializzata nella vendita all'incanto di oggetti ed esperienze uniche per beneficenza, due fortunati avranno l'opportunità di vivere il sogno delle passerelle dell'alta moda maschile. Chi si aggiudicherà l'asta avrà l’occasione di vedere sfilare dalla prima fila, il 18 gennaio presso Palazzo Mezzanotte in Piazza Affari 6 a Milano, la nuova collezione uomo Autunno/Inverno 2015-16 di Salvatore Ferragamo. I vincitori avranno anche libero accesso al backstage della sfilata per conoscere personalmente il Direttore Creativo della Maison Massimiliano Giornetti. Partecipando all’asta si aiuta un progetto legato alla diabetologia pediatrice della Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer Onlus.

Milano Moda Uomo 2016: il calendario e gli eventi da non perdere
Milano Moda Uomo 2016: il calendario e gli eventi da non perdere
Milano Fashion Week A/I 19-20: il calendario delle sfilate e gli eventi da non perdere
Milano Fashion Week A/I 19-20: il calendario delle sfilate e gli eventi da non perdere
Milano Moda Uomo Primavera /Estate 2019: tutte le sfilate e gli eventi da non perdere
Milano Moda Uomo Primavera /Estate 2019: tutte le sfilate e gli eventi da non perdere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni